Come cucinare le seppie con piselli: ricetta in bianco e varianti

Seppie con piselli: un abbinamento classico per un piatto saporito!

La ricetta delle seppie con piselli è facile e veloce e vi permetterà di portare in tavola un piatto versatile, da gustare sia come secondo, che come piatto unico o sugo per un primo.

Seppie e piselli è un piatto semplicissimo da preparare, ma il suo grande pregio sta proprio nel fatto di essere una portata versatilissima. Possiamo infatti gustarle come piatto unico, oppure servirle in quantità ridotta come secondo piatto, ma anche condirci una pasta e dare vita a un primo piatto originale.

Per di più gli ingredienti di questa ricetta sono davvero pochi, dunque se acquisterete delle seppie già pulite risparmierete anche molto tempo in cucina.

Pronti a preparare queste favolose seppie in padella con piselli? Allora cominciamo!

Ingredienti per preparare le seppie in umido con piselli (per 4 persone)

  • 800 g di seppioline
  • 400 g di piselli
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

seppie con piselli
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/634444666230576038/

Come cucinare le seppie con piselli in bianco

Prendete le seppie e lavatele sotto acqua corrente e tagliatele a striscioline sottili. Per i tentacoli, invece, fateli a piccoli pezzetti.

Fate scaldare l’olio extravergine in una padella e rosolate l’aglio. Una volta che l’olio sarà profumato, fate saltare le seppie, poi aggiungete anche i piselli, il sale e il pepe. Dopo pochi minuti, quando la temperatura sarà elevata, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare per bene l’alcol.

Mescolate il tutto e lasciate cuocere per ancora 10-15 minuti.

Seppioline con piselli: le varianti

Ora che avete la ricetta classica per preparare delle gustose seppioline in umido, perché non provare altre varianti? Certo non ci sono limiti alla fantasia, ma se volete provare due versioni collaudate, potete aggiungere al piatto delle patate, che daranno gusto e cremosità al piatto. Potete sbollentarle qualche minuto oppure cuocerle direttamente in padella, ma se scegliete quest’ultima via assicuratevi di tagliarle a dadini di piccola dimensione, così da agevolarne la cottura.

Un altro modo per cucinare questo piatto è aggiungere la salsa di pomodoro in cottura. Potete anche ingentilire la salsa con dello scalogno e delle erbe aromatiche. Se scegliete questa versione, saltate prima le seppie e le verdure sfumando col vino, e solo dopo aggiungete il pomodoro, lasciandolo in cottura fino a quando non si sarà ridotto.

Provate anche questa freschissima insalata di seppie e carciofi!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/634444666230576038/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 03-05-2018

X