Tigelle crescenza e mortadella

Le tigelle crescenza e mortadella sono un’idea divertente per uno spuntino o per un’ottima cena diversa dal solito.

La ricetta tigelle crescenza e mortadella è alla portata di tutti, dovete solo avere la pazienza di far lievitare l’impasto per tigelle il tempo che serve. Tipicamente sono cotte sulla piastra per tigelle, ma potete anche cuocerle in forno, o su delle normalissime padelle antiaderenti. Potete farcirle con un’infinità d’ingredienti, formaggi, salumi, e tante altre buone cose che tutti noi abbiamo sempre nel frigorifero. Potete anche farle farcire a piacere direttamente dai vostri ospiti. Come fare le tigelle per voi non sarà più un segreto.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ingredienti per la ricetta tigelle crescenza e mortadella (4 persone)

  • 500 g di farina 00
  • 20 g di lievito di birra
  • 120 ml di latte
  • 120 ml d’acqua
  • 10 g di sale
  • 30 g di strutto
  • 300 g di crescenza
  • 200 g di mortadella

Ricetta tigelle

Ricetta tigelle crescenza e mortadella

Setacciate la farina in una ciotola. Versate il latte in un bicchiere, aggiungete il lievito e fatelo sciogliere aiutandovi con un cucchiaio. Versatelo nella ciotola con la farina e aggiungete l’acqua. Cominciate a impastare. Aggiungete lo strutto e lavorate ancora l’impasto. Quando comincia a prendere consistenza, aggiungete il sale. Impastate ancora per qualche secondo, quindi trasferite sul piano di lavoro e impastate con le mani.

Alla fine dovete avere un impasto morbido ed elastico. Formate la tipica palla. Mettete la palla in una ciotola pulita, coprite con un canovaccio, e mettete a lievitare nel forno spento accendendo solo la luce interna in modo che generi un leggero calore. Lasciate lievitare per due ore. L’impasto deve raddoppiare in volume. Riprendete l’impasto e mettetelo sul piano di lavoro. Stendetelo con il mattarello a formare una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro.

  • Con un coppapasta, o con i bordi di un bicchiere rovesciato, ricavate dalla sfoglia dei dischi del diametro di 8-10 centimetri. Rivestite una teglia da forno con della carta forno e mettete nel forno sempre spento con la luce accesa e fate lievitare per altri trenta minuti. Trascorso il tempo, tirate fuori la teglia dal forno. Per cuocere le tigelle modenesi, andrebbe usata una piastra per tigelle, in alternativa potete usare il forno.
  • Preriscaldate il forno a 200°. Quando è a temperatura, mettete la teglia in forno e fate cuocere per circa dieci minuti girandole a metà cottura. Le tigelle sono pronte quando sono dorate e ben gonfie. Sfornate e fate intiepidire o raffreddare. Apritele a libretto e farcitele con la crescenza e la mortadella.

Potete accompagnare a queste tigelle la composta di cipolle rosse.

FOTO DA: PINTEREST

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-04-2017

X