Ingredienti:
• 320 g di riso Vialone Nano
• 1 cipolla piccola
• 1 foglia di alloro
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 40 g di burro
• 400 ml di vino Amarone
• 300 ml di brodo di carne
• 100 g di Monte Veronese
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 20 min

Raffinato e dal gusto pieno, il risotto all’Amarone è la ricetta giusta se volete stupire i vostri commensali. Ecco come si prepara anche con il Bimby.

Siamo soliti utilizzare il vino come ingrediente secondario nel risotto, per sfumarlo e dargli giusto un tocco di sapore. Ma cosa ne dite di renderlo, almeno per una volta, il vero protagonista del piatto preparando il risotto con l’Amarone? È davvero incredibile e si rivela la giusta scelta soprattutto se avete degli ospiti e volete fare bella figura.

Il risotto all’Amarone, proprio per via dell’origine del vino, è un piatto tipico della cucina veneta. Si prepara con riso Vialone Nano portato a cottura con brodo rigorosamente di carne. Per renderlo ancora più saporito si è soliti aggiungere del formaggio Monte Veronese e una foglia di alloro, da rimuovere a cottura ultimata. Queste le linee guida per un ottimo risotto al vino, ma vediamo insieme come prepararlo, anche con il Bimby.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Risotto all'amarone
Risotto all’amarone

Come preparare il risotto all’Amarone con la ricetta originale

  1. Per prima cosa tritate finemente la cipolla e rosolatela in un tegame, meglio se di terracotta, con l’olio e metà del burro.
  2. Aggiungete un pizzico di sale e uno di pepe.
  3. Nel frattempo, in un pentolino a parte, scaldate il vino.
  4. Una volta tenera e trasparente, tostate il riso a fiamma vivace.
  5. Aggiungete la foglia di alloro e poi versate lentamente il vino. Dalla presa di bollore calcolate il tempo di cottura che varia dai 16 ai 18 minuti.
  6. Una volta che tutto il vino si sarà assorbito, aggiungete sempre poco per volta il brodo di carne bollente in modo che il riso sia sempre coperto a filo.
  7. A cottura ultimata, togliete dal fuoco e mantecate con il burro rimasto e il monte veronese grattugiato.
  8. Servite ben caldo.

Come preparare il risotto all’Amarone con il Bimby

  1. Tritate la cipolla per 3 sec. vel.7.
  2. Riunitela sul fondo del boccale con una spatola, unite l’olio, metà del burro un pizzico di sale e uno di pepe e rosolate 2 min. 100°C vel. 1.
  3. Aggiungete il riso e tostatelo 3 min. 100°C vel. 1 Antiorario.
  4. Versate l’Amarone e cuocete per 6 min. 100°C vel. 1 Antiorario.
  5. A questo punto non resta che aggiungere il brodo di carne e proseguire la cottura per altri 10 min. a 100°C vel. Soft.
  6. Unite il Monte veronese grattugiato, il burro restante e mantecate per 1 min. vel. Soft.

Se vi piange il cuore solo all’idea di utilizzare un vino così pregiato per preparare il risotto, allora provate il nostro risotto al vino rosso: non ve ne pentirete!

Conservazione

Questo risotto, come tutti del resto, andrebbe consumato appena fatto. Se vi dovesse avanzare però potete conservarlo in frigorifero, ben coperto da pellicola, per un paio di giorni e poi riscaldarlo in padella.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 20-10-2021


Gnocchi alla parigina: ma hanno davvero origini francesi?

Cordon bleu di pollo, fatti in casa sono ancora più gustosi!