Ingredienti:
• 700 g di patate
• 1 uovo
• 50 g di parmigiano grattugiato
• 1 peperone
• 1 zucchina
• 1 melanzana
• 1 cipolla
• 200 g di scamorza affumicata
• 1 mazzetto di basilico
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Il rotolo di patate è una ricetta vegetariana ottima da servire come secondo piatto preparato con verdure e scamorza e poi cotto al forno.

Le patate sono davvero un jolly in cucina: piacciono a tutti in qualsiasi forma decidiate portarle in tavola, si trovano in ogni periodo dell’anno e permettono di ottenere i piatti più disparati. Il rotolo di patate farcito ne è un esempio e, anche se noi per questa ricetta abbiamo voluto proporvi un ripieno di verdure, sappiate che ce ne sono davvero moltissimi altri.

Il nostro rotolo di patate al forno è preparato con melanzane, peperoni, zucchine e cipolle, saltate in padella e profumate con del basilico. Abbiamo anche aggiunto della scamorza affumicata per rendere il tutto più saporito e filante al taglio, ma se cercate qualcosa di più facile e veloce allora optate per prosciutto e formaggio a fette, non ve ne pentirete. In alternativa, un altro ripieno per il rotolo di patate può essere quello di magro con ricotta e spinaci ripassati in padella con burro e aglio. Insomma avrete capito che quando si parla di rotolo di patate l’unico limite è la fantasia!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Rotolo di patate
Rotolo di patate

Come preparare la ricetta del rotolo di patate ripieno

  1. Per prima cosa lessate le patate in abbondante acqua leggermente salata. I tempi di cottura variano in base alle dimensioni delle patate ma per velocizzare la preparazione noi vi consigliamo di sbucciarle e tagliarle a tocchi di 3-4 cm. In questo modo saranno pronte all’incirca in 20 minuti. Testatene la cottura infilzandole con una forchetta e assicurandovi che la polpa risulti cedevole.
  2. Una volta pronte, scolatele e riducetele in purea con uno schiacciapatate.
  3. Lasciatele intiepidire poi aggiungete l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e uno di pepe.
  4. Trasferite l’impasto in frigorifero per un paio di ore e nel frattempo dedicatevi al ripieno.
  5. Lavate tutte le verdure (a eccezione delle cipolle che andranno sbucciate) e tagliatele a tocchetti di circa un centimetro.
  6. In una padella, scaldate un giro abbondate di olio e cuocete le verdure per 20 minuti, fino a quando non saranno tenere.
  7. Regolate di sale e pepe e profumate con il basilico fresco.
  8. Fate raffreddare il ripieno poi unite la scamorza tagliata a dadini.
  9. Ora non resta che assemblare il tutto. Stendete l’impasto di patate su un foglio di carta forno fino a raggiungere un centimetro di spessore. Per farlo potete oliarvi leggermente le mani o utilizzare una spatola da cucina, sempre oliata.
  10. Distribuite su tutta la superficie il ripieno, mantenendovi a un paio di centimetri dai bordi, quindi arrotolate.
  11. Utilizzate la carta forno per chiudere a caramella il rotolo.
  12. Cuocete il rotolo di patate farcito al forno a 180°C per 30 minuti quindi lasciatelo intiepidire per almeno mezz’ora prima di servirlo.

Vi consigliamo di provare anche il classico polpettone di patate e solo dopo decidere quale delle due ricette preferite. Noi non siamo ancora riusciti a capirlo!

Conservazione

Il rotolo di patate si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ben coperto da pellicola. Potete consumarlo sia a temperatura ambiente, che riscaldato leggermente al forno, al microonde o in padella.

0/5 (0 Reviews)

Tenetevi forte… prepariamo la focaccia di zucchine in padella!

Profumo di Roma in cucina… con la coda alla vaccinara