Ingredienti:
• 180 g di farina 0
• 320 g di farina 00
• 350 g di burro (tra questi assicuratevi di avere 1 panetto intero di 250 g)
• 50 g di zucchero
• 1 cucchiaino di sale
• 10 g di latte in polvere
• 8 g di lievito fresco
• 230 ml di acqua
• 200 g di cioccolato fondente
• 1 uovo
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Chi può resistere alla morbidezza del saccottino al cioccolato? Praticamente nessuno, soprattutto se è fatto in casa e super farcito.

Il saccottino al cioccolato è una delle merendine più apprezzati dai bambini (anche quelli più cresciuti) e il motivo è semplice: come resistere a una brioche sfogliata leggera e profumata farcita con il cioccolato? Quindi, anche se sappiamo benissimo che quelli già pronti sono infinitamente più comodi, desideriamo condividere con voi la ricetta per preparare queste deliziose brioche al cioccolato.

I passaggi sono piuttosto semplici, gli ingredienti tradizionali ma attenzione a non farvi spaventare dalla dose di burro: è fondamentare per dare all’impasto la sfogliatura che poi in cottura trasformerà le vostre brioche in nuvole di bontà.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

saccottino
saccottino

Come preparare la ricetta del saccottino

  1. Per prima cosa sciogliete il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida.
  2. Nella ciotola della planetaria dotata di frusta a foglia mescolate le due farine, il latte in polvere, 100 g di burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti e il lievito sciolto nell’acqua. Iniziate a impastare e, quando comincerà a formarsi un panetto, unite il sale.
  3. Sostituite la foglia con il gancio impastatore e lasciate lavorare la macchina per 10 minuti.
  4. Trasferitelo sulla spianatoia e dopo averlo lavorato brevemente a mano stendetelo con il matterello in modo da ottenere una forma rettangolare di circa 50×20 cm.
  5. Stendete il panetto di burro tra due fogli di carta forno in modo da ottenere un rettangolo grande la metà del precedente (utilizzate un panetto intero da 250 g ben freddo per fare meno fatica).
  6. Posizionate il burro su metà dell’impasto steso quindi richiudete sigillando bene i bordi. Ruotate di 90° e stendete nuovamente l’impasto in modo da ottenere una forma uguale alla precedente.
  7. Procedete poi con un giro di pieghe a 4: ripiegate 1/4 dell’impasto verso il centro sia a destra che a sinistra, poi chiudete a libro. Avvolgete nella pellicola e lasciate in frigorifero per un’ora.
  8. Riprendete il panetto, giratelo di 90° e ripetete l’operazione, riposo in frigo compreso.
  9. Stendete l’impasto in modo da formare un rettangolo di 25×40 cm e dividetelo a metà per il lungo. Da ciascuno ottenete 5 rettangoli di 12×8 cm quindi 10 saccottini in totale.
  10. Posizionate lungo il bordo corto una striscia di cioccolato fondente ottenuta dalla tavoletta larga 1 cm e lunga come il saccottino quindi arrotolate. Una volta coperto completamente il cioccolato, posizionate un’altra striscia dello stesso e continuate ad arrotolare.
  11. Mettete a lievitare i saccottini su una teglia rivestita di carta forno per 3 ore. Metteteli poi in frigorifero per 30 minuti o meglio ancora tutta la notte.
  12. Spennellateli poi con un uovo sbattuto e cuocete a 200°C per 15 minuti. Serviteli tiepidi o completamente freddi.

Amate iniziare la giornata con qualcosa di fatto in casa? Provate le nostre brioche e non ve ne pentirete.

Conservazione

I saccottini si conservano sotto una campana per dolci per 2-3 giorni. È anche possibile congelarli e poi passarli direttamente in forno all’occorrenza.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 11-01-2023


Risotto porri e salsiccia, un primo piatto rustico

Pollo allo zenzero fresco: un secondo piatto speziato e irresistibilmente gustoso