Salamoia bolognese: la ricetta casalinga per piatti piùsaporiti

La salamoia bolognese è perfetta per insaporire piatti di ogni tipo

Ingredienti:
• 100 g di sale grosso
• 10 g di rosmarino al netto degli scarti
• 1 spicchio di aglio
• 5 g di salvia
• 10 grani di pepe
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min

La salamoia bolognese è un insaporitore a base di sale marino, erbe aromatiche, aglio e pepe. Sapete che è facilissima da fare in casa?

La salamoia bolognese è un insaporitore aromatico, tradizionalmente conosciuto anche con il nome di aglione, che non dovrebbe mai mancare in nessuna cucina. Si può trovare già pronta all’uso in tutti i supermercati ma è davvero semplicissima da fare a partire da zero.

Questo condimento è ottimo per insaporire carne e pesce e per questa preparazione vi serviranno pochi e semplici ingredienti come sale marino, aglio, erbe aromatiche e pepe con l’aggiunta di un buon mixer con cui tritare il tutto. Chi è munito di mortaio e pazienza può anche provare il procedimento tradizionale tritando tutti gli ingredienti manualmente.

Vediamo subito tutti i passaggi di questa ricetta super saporita!

Salamoia bolognese
Salamoia bolognese

Preparazione della salamoia alla bolognese

  1. Prendete le foglie di salvia e privatele dei gambi.
  2. Staccate gli aghi dai rametti di rosmarino in modo da ricavarne la quantità richiesta.
  3. Lavate le erbe aromatiche sotto acqua corrente poi tamponatele con della carta da cucina. Trasferite le erbe su un canovaccio pulito o su altra carta da cucina e lasciate asciugare all’aria almeno per un’ora.
  4. Successivamente mettete il sale grosso, le erbe aromatiche, il pepe in grani e l’aglio sbucciato e privo dell’anima all’interno del boccale del mixer. Tritate il tutto fino ad ottenere un trito piuttosto fine.
  5. Prendete una teglia o un vassoio e coprite il fondo con un foglio di carta da forno. Versatevi sopra il trito di sale ed erbe aromatiche e distribuitelo in modo da coprire l’intera superficie.
  6. Fate riposare in forno spento per tutta la notte in modo da asciugare il composto poi riponete in vasetti di vetro sterilizzati.

Se vi incuriosiscono le ricette di questo tipo, vi consigliamo di dare un’occhiata anche al sale di sedano!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

ultimo aggiornamento: 20-07-2020