Sale Himalayano, un toccasana per il benessere

Stanchi dei soliti condimenti? E’ ora di scoprire e provare il sale himalayano, ricco di molti benefici per la salute

chiudi

Caricamento Player...

Il sale himalayano o sale rosa dell’Himalaya, si presenta, appunto con una colorazione rosea dovuta alla grande quantità di ferro, prima proprietà importante di questo tipo di condimento. Questo sale viene estratto direttamente dalle falde della montagne dell’Himalaya perchè si tratta di una formazione cristallina che risale a più di 250 milioni di anni fa. E’ considerato un super alimento in quanto è una fonte di  calcio, potassio, magnesio, ossido di zolfo, ferro, manganese, fluoro, iodio, zinco, cromo, rame e cobalto. Il sale himalayano ha un sapore delicato che esalta al punto giusto il gusto degli alimenti che condisce, senza coprirne i sapori; è perfetto su ogni tipo di alimento, dalle verdure, crude e cotte, alle carni, al pesce.

Le proprietà della soluzione idrosalina

Il sale himalayano non è solo un buon sostituto del sale marino per condire i vostri piatti, ma può essere anche molto utile sotto forma di soluzione idrosalina  per migliorare il benessere della persona.

Per preparare la soluzione idrosalina, è necessario mettere un po’ di sale himalayano in un vasetto e riempirlo d’acqua, poi tenerlo chiuso fino al completo scioglimento del sale, a quel punto la soluzione sarà al 26%.

Questa soluzione può essere utilizzata in molti modi, ad esempio è ottima per curare funghi e verruche o se se ne beve un cucchiaino ogni mattina a digiuno per un mese può aiutare a depurare l’organismo e disgregare i calcoli biliari.

La stessa soluzione è anche ottima per l’igiene orale: uno sciacquo energico ogni giorno manterrà i denti puliti e sani, ovviamente abbinato a dentifricio e spazzolino dopo i pasti.

Esistono anche le lampade fatte di sale rosa che ionizzano negativamente l’aria rendendola pura come se fosse quella di montagna.

 

Fonte foto: wikipedia

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!