Ingredienti:
• 2 filetti di salmone
• 2 patate
• prezzemolo q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• aglio q.b.
• olio q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 15 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 190

Non importa come scegliete di prepararlo, il salmone in crosta di patate è sempre croccantissimo fuori e morbido all’interno.

Preparare dei filetti di salmone in crosta di patate è molto semplice. Questo tipo di pesce è versatile e si presta a una varietà di preparazioni, con panature sempre diverse. Oggi, vi proponiamo una delle più classiche, ovvero quella composta da patate. Questo ingrediente può essere utilizzato a fette o grattugiato e, in ogni caso, contribuisce alla creazione di una croccante crosta sopra alla tenera carne di pesce. Il metodo di cottura, poi, può variare. Scegliete voi se cuocerlo in forno o in padella e gustatelo nel modo in cui più preferite!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Salmone in crosta di patate
Salmone in crosta di patate

Preparazione del salmone in crosta di patate al forno

  1. Prima di cominciare, pelate le patate e tagliatele a fette molto sottili (o grattuggiatele).
  2. Lasciatele in ammollo in una ciotola piena di acqua fredda.
  3. Lavate sotto acqua corrente i filetti di salmone fresco e togliete la pelle.
  4. Ricoprite con carta da forno una teglia con bordi bassi e posizionate sopra i due filetti.
  5. Scolate le patate, tamponate con carta assorbente e disponetele ravvicinate sulla carne di pesce. Condite con prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe e cospargete con olio extravergine d’oliva.
  6. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

Variante del salmone in crosta di patate in padella

Per tutti gli amanti della frittura, questa ricetta può essere preparata anche in padella. Più facilmente, grattugiate le patate con una grattugia a fori larghi e mettetele in una ciotola con prezzemolo e aglio tritato, sale e pepe e mescolate. Fate rotolare i filetti in questo composto e schiacciate per far aderire a ogni lato. Riempite il fondo di una padella antiaderente con olio e scaldate. Immergete all’interno i filetti e fate cuocere ciascuno 1 minuto e mezzo per lato.

Conservazione

In qualsiasi modo lo preparate, servite e gustate il salmone in crosta di patate ben caldo. Potete conservarlo a temperatura ambiente, coperto da pellicola e per 2-3 giorni, scaldandolo all’occorrenza in forno.

Se preferite, potete anche preparare un classico ma mai scontato salmone alla griglia.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 28-10-2021


Parmigiana di zucca: la ricetta al forno perfetta per la stagione fredda

Funghi al forno, gustosi e con poche calorie!