Ingredienti:
• 12 fettine di seitan
• 50 g di olio di semi di girasole o evo
• 2 arance
• 50 g di farina di ceci
• 3 cucchiai di salsa tamari
• prezzemolo e buccia di arancia per decorare
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 8 min

Gustiamo oggi le scaloppine di seitan all’arancia, una ricetta vegana che sicuramente piacerà a tutti gli amanti della cucina naturale.

Oggi prepariamo un secondo piatto di cucina naturale molto amato dai vegani: le scaloppine di seitan all’arancia, destinate a catturare il palato di tutti coloro che amano mangiare in maniera sana senza per questo rinunciare al gusto.

Mettiamoci quindi ai fornelli e realizziamo questo ottimo secondo piatto, tanto semplice ma davvero molto saporito.

10 ricette per tenersi in forma

Scaloppine di seitan all'arancia
Scaloppine di seitan all’arancia

Preparazione delle scaloppine di seitan all’arancia

  1. Sciacquate bene due arance non trattate e ricavate la parte arancione dalla scorza.
  2. Tagliate la scorza a bastoncini e scottate questi ultimi per 1 minuto in un pentolino di acqua bollente.
  3. Scolateli e teneteli da parte.
  4. Spremete il succo delle arance e filtratelo attraverso un colino a maglie fitte.
  5. Prendete le 12 fettine di seitan e, dopo averle infarinate con la farina di ceci, trasferitele nell’olio senza sovrapporle.
  6. Rosolate 1 minuto per parte.
  7. Bagnatele anche con 100 ml di vino bianco dolce. Lasciatelo evaporare per 5 minuti a fuoco medio.
  8. Versatevi sopra il succo e la scorza di arancia.
  9. Regolate di sale e insaporite con il pepe.
  10. Cuocete per 1 minuto mescolando. Il fondo di cottura deve rimanere fluido. Se è necessario, unite il brodo o l’acqua caldi.
  11. Suddividete le scaloppine di seitan in piatti individuali e irrorate con il fondo di cottura.
  12. Servitele decorate con prezzemolo e buccia di arancia se volete.

Se siete amanti della cucina naturale potreste anche provare le buonissime scaloppine di seitan con i funghi , una ricetta ottima per mangiare in maniera sana e leggera ma con tanto gusto.

BUON APPETITO!

Conservazione

Le scaloppine vegan realizzate con questa ricetta si conservano in frigo per circa 2 giorni, ben coperte dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 06-12-2021


Vol-au-vent: la ricetta del più tradizionale degli antipasti

Castagnaccio vegano e senza zucchero: la ricetta per tutti