Semifreddo al torroncino

SHARE

Il semifreddo al torroncino richiede pochi minuti di lavoro, e potete prepararlo in monoporzioni o in un unico stampo da dividere in tavola.

chiudi


Il semifreddo al torroncino è il dolce ideale per chiudere una cena elegante. Potete prepararlo in stampi monoporzione, come nella ricetta da noi proposta, o in un unico grande stampo, da tagliare a fette e da nappare con la salsa. Potete sostituire la salsa al cioccolato con una al caramello e, come guarnizione, potete anche usare della granella di nocciola o delle mandorle in scaglie. Se non dovesse uscire dallo stampo, immergetelo per un paio di secondi in acqua calda, facendo attenzione a non scottarvi e a non far finire l’acqua all’interno del contenitore.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 5’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

INGREDIENTI PER IL SEMIFREDDO AL TORRONCINO (6 persone)

  • 350 g di mascarpone
  • 50 g di zucchero
  • 4 uova
  • 150 g di torrone bianco duro
  • 120 g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE DEL SEMIFREDDO AL TORRONCINO

Rompete il torrone prima in grossi pezzi, quindi riducetelo in piccole briciole croccanti. Potete aiutarvi con un batticarne o, dopo averlo ridotto in grossi pezzi, con un mixer da cucina. In quest’ultimo caso, lavorate per impulsi e controllate bene. Se triturandolo lo riscaldate troppo, correte il rischio di ammassarlo.

Aprite le uova e separate le chiare dai torli. In una ciotola versate i tuorli e lo zucchero e montateli con le fruste elettriche per 1-2 minuti. Alla fine dovete ottenere un composto lucido e spumoso. Lavorate a parte il mascarpone in modo da renderlo più cremoso, quindi versatelo nella ciotola con i tuorli sbattuti. Date qualche altro colpo di fruste elettriche in modo da miscelare tutto in modo uniforme. Aggiungete le briciole di torrone, mantenendone alcune da parte per la decorazione, e date ancora qualche colpo di frusta.

In un’altra ciotola montate i tuorli a neve ben ferma. Versatene un terzo nel composto di tuorli e mascarpone e mischiate a mano con una spatola, non con le fruste, girando dal basso verso l’alto. Quando il composto è omogene, ripetete l’operazione con un altro terzo delle chiare, e quindi con l’ultimo terzo.

Prendete degli stampi monoporzione e versatevi il composto. Livellate e mettete nel congelatore per almeno sei ore. Al momento di servire, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, girandolo spesso. Nei piattini versate a specchio della salsa di cioccolato. Prendete gli stampini dal congelatore, rovesciateli e, aiutandovi con coltello passandolo lungo il bordo, fate scivolare i semifreddi sulla salsa di cioccolato. Guarnite con le briciole di torrone messe da parte.

Se vi è piaciuto questo semifreddo, provate anche il semifreddo al caffè e salsa al caramello.

FOTO DA: PINTEREST