Ingredienti:
• 4 sogliole
• farina 0 q.b.
• olio di semi q.b.
• basilico q.b.
• 50 g di pinoli
• 50 g di pangrattato
• il succo di 1 limone
• burro q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 350

La sogliola alla ligure è un secondo della tradizione ligure a base di pesce e insaporito con un ripieno di pinoli e pangrattato.

Dalla gastronomia della Liguria arriva la ricetta originale della sogliola alla ligure. Si tratta di un secondo piatto di pesce tutto particolare e pieno di sapori, che è anche molto facile da fare in casa. L’ingrediente principale è, appunto, la sogliola; per questa preparazione scegliete un pesce fresco e di qualità, così da non compromettere il risultato finale di questo prodotto tipico. Innanzitutto, il pesce viene fritto in olio e, poi, farcito con un ripieno genuino e sfizioso. Per farcirlo, dovete creare un croccante ripieno a base di pinoli, pangrattato e basilico.

Se avete già l’acquolina in bocca, procediamo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Sogliola alla ligure
Sogliola alla ligure

Preparazione della ricetta per la sogliola alla ligure

  1. Se il pesce non è ancora pulito, provvedete a farlo voi, togliendo le pinne e le interiora. Poi, lavatelo e asciugatelo con carta assorbente. Ricordate di lasciare le sogliole intere.
  2. In un piatto, versate la farina. In una pentola, invece, mettete l’olio e cominciate a scaldarlo sul fornello.
  3. Passate le sogliole nella farina, pressando bene per far aderire la polvere all’esterno. Poi, immergetele nell’olio caldo per friggerle.
  4. Fate friggere ciascuna sogliola nell’olio per circa 10 minuti, poi scolate con una schiumarola e poggiate su un vassoio ricoperto con carta assorbente, per far asciugare l’olio in eccesso.
  5. Nel frattempo, lavate e asciugate le foglie di basilico.
  6. Poi, mettetele nel recipiente di un mixer, insieme a metà della quantità totale dei pinoli e il pangrattato. Tritate il tutto.
  7. Aggiungete a questo composto sale e pepe.
  8. Riprendete le sogliole e incidetele sul ventre, applicando un taglio orizzontale; poi, riempite ciascuna con il ripieno. Potete decidere se mantenere la testa del pesce, oppure toglierla.
  9. Imburrate una teglia da forno e distribuite le sogliole al suo interno.
  10. Posizionate una noce di burro su ciascun pesce e cospargete con i pinoli restanti e il succo di limone.
  11. Fate gratinare in forno preriscaldato a 180°C per 5 minuti. Al termine, sfornate, fate intiepidire, sfilettate e servite.

Conservazione

La sogliola alla ligure è un secondo piatto profumato da servire anche per un pranzo con ospiti speciali. Il consiglio migliore è di consumarlo subito; se avanza, potete metterlo in un contenitore ermetico, in frigo per massimo 1 giorno.

Se amate questo ingrediente, potete anche preparare la pasta al sugo di sogliola.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-06-2022


Focaccia di Nino con il Bimby? Ecco come prepararla

Quanti modi ci sono di preparare le frittelle di carote e patate?