Ingredienti:
• 1 patata grande
• 2 carote
• 1/2 cipolla
• 50 g di farina
• 1 uovo
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Ottime come secondo piatto veg ma anche come contorno, le frittelle di carote e patate sono semplicissime da preparare.

Se siete alla ricerca di un contorno gustoso oggi vi sveleremo ben 5 modi diversi di preparare le frittelle di carote e patate. In qualsiasi modo decidiate di farle, basteranno una decina di minuti prima che siano pronte per essere cotte. Versatili, saporite ma soprattutto fritte in quasi tutte le versioni, piacciono a grandi a piccini.

Nessuno infatti è in grado di resistere a delle frittelle di carote e patate croccanti, magari servite con una spruzzata di succo di limone o con un cucchiaio di maionese fatta in casa. Noi le abbiamo adorate in tutte i modi anche perché per prepararle è sufficiente munirsi di una grattugia a fori grossi, riunire il tutto in una ciotola e poi mescolare. Fritte o al forno, con o senza pancetta, ripiene o al naturale: provatele e ve ne innamorerete!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Frittelle di carote e patate
Frittelle di carote e patate

Come preparare la ricetta delle frittelle di carote e patate

  1. Per prima cosa sbucciate la patata e le carote, togliete le estremità a quest’ultima e poi grattugiate il tutto con una grattugia a fori grossi. Sbucciate anche la cipolla e grattugiatela allo stesso modo. Non utilizzate il mixer per frullare perché otterrete una purea difficile da lavorare.
  2. Trasferite le verdure in una ciotola e conditele con una presa di sale e una macinata di pepe.
  3. Unite poi la farina e l’uovo e date una mescolata veloce. Non preoccupatevi se il composto dovesse risultare troppo asciutto: in cottura le verdure rilasceranno parte dei loro liquidi permettendovi di ottenere delle frittelle perfette.
  4. Scaldate una padella antiaderente e oliatela leggermente. Lasciate cadere delle cucchiaiate di impasto pressandole bene con il dorso di un cucchiaio e cuocete per 3-4 minuti per lato, girandole non appena risulteranno dorate e croccanti.
  5. Prima di servire le frittelle di carote e patate in padella passatele su carta assorbente per rimuovere l’unto in eccesso.

Come detto nell’introduzione, potete accompagnarle con della maionese fatta in casa oppure insaporirle giusto con una spruzzata di succo di limone. Vi possiamo garantire comunque che sono buone anche così.

Frittelle di patate con pancetta e carote

Frittelle di patate con pancetta e carote
Frittelle di patate con pancetta e carote

Rimanendo in tema di ricette facili e veloci vediamo come preparare la saporitissima versione con pancetta. Anche in questo caso il procedimento è davvero semplice e basterà una grattugia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 patata grande
  • 2 carote
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 70 g di pancetta a fette
  • 1 uovo
  • 50 g di farina
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di semi per friggere q.b.

Per prima cosa sbucciate patate e carote, private queste ultime delle estremità e grattugiate il tutto con una grattugia a fori grossi. Riunite le verdure in una ciotola aggiungendo anche la pancetta tagliata a striscioline, l’erba cipollina tritata al coltello, un pizzico di sale e una macinata generosa di pepe. Cospargete le verdure con la farina poi incorporate l’uovo e mescolate bene. Scaldate una padella antiaderente versando un filo di olio poi lasciate cadere delle cucchiaiate di impasto, distanziandole bene e pressando con il dorso del cucchiaio. Cuocetele 3-4 minuti per lato, giusto il tempo che si dorino e servitele ben calde passandole prima su carta assorbente.

Frittelle di carote e patate ripiene di robiola

Frittelle di carote e patate ripiene di robiola
Frittelle di carote e patate ripiene di robiola

Questa è la variante perfetta per tutti coloro che cercano delle frittelle di carote e patate golose. L’aggiunta di uno strato di robiola tra una frittella e l’altra permette di ottenere non solo una ricetta più sfiziosa ma anche più fresca e perfetta per l’estate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote
  • 2 patate
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di acqua
  • 100 g di robiola
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.

Cominciate sbucciando le verdure e privando le carote delle estremità. Grattugiatele con una grattugia a fori grossi e riunitele in una ciotola aggiungendo una presa di sale, un poco di pepe e poi acqua e farina. Mescolate bene tutto poi dedicatevi alla cottura: scaldate una padella antiaderente con un filo di olio, disponete delle cucchiaiate di impasto ben distanziate premendo con il dorso del cucchiaio e lasciate cuocere a fiamma vivace per 3-4 minuti. Quando risulteranno dorate, giratele e proseguite la cottura anche dall’altro lato. Servitele calde dopo averle passate su carta assorbente accoppiandole e due a due spalmando uno strato di robiola in mezzo.

Frittelle di carote e patate al forno

Frittelle di carote e patate al forno
Frittelle di carote e patate al forno

Per delle frittelle di carote e patate velocissime potete optare per una cottura in forno. In questo modo eviterete il problema dell’odore di fritto (che non tutti amano si diffonda per casa) e otterrete un piatto molto più leggero.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per questa variante light sbucciate e pulite le verdure, grattugiatele con una grattugia a fori grossi e trasferitele in una ciotola dove le condirete con sale e pepe. Unite poi l’uovo e il pangrattato, mescolando bene per distribuire il tutto. Foderate la leccarda con della carta forno e formate dei mucchietti di impasto da appiattire con il dorso del cucchiaio. Cuocete poi le frittele a 200°C per 15 minuti, girandole a metà cottura. Servitele ben calde.

Frittelle di carote e patate senza uovo

Frittelle di carote e patate senza uovo
Frittelle di carote e patate senza uovo

Rimaniamo in tema di ricette facili e veloci preparando questa volta una versione vegana del piatto. Omettere l’uovo non crea nessun problema alla vostra ricetta, provare per credere. Gli altri ingredienti invece sono sempre gli stessi. Vediamo insieme quali.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 patata grande
  • 2 carote
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 mazzetto di basilico
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di semi per friggere q.b.

Mondate bene le verdure e grattugiatele con una grattugia a fori grossi (anche la cipolla). Riunitele in una ciotola e conditele con sale e pepe, il prezzemolo fresco lavato e tritato e poi cospargete di farina. Unite anche l’acqua senza preoccuparvi troppo se il composto dovesse risultare asciutto e procedete con la cottura: scaldate l’olio in padella e formate dei mucchietti di composto, pressandoli bene con il cucchiaio e cuoceteli fino a che non saranno dorati. Indicativamente ci vorranno 3-4 minuti per parte. Serviteli ben caldi dopo averli passati su carta assorbente.

Conservazione

Le frittelle di carote e patate sono buone mangiate al momento perché risultano ben croccanti. Se vi dovessero avanzare, conservatele ben coperte in frigorifero per un paio di giorni e riscaldatele in padella o al forno prima di consumarle.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-06-2022


Sogliola alla ligure e con un ripieno gustosissimo, tutta da provare!

Pasta con zucchine, un primo piatto gustoso e veloce! Ecco la video ricetta facile da seguire