Ingredienti:
• 300 g di patate
• 150 g di topinambur
• 1 scalogno
• 5 tuorli d'uovo
• 6 albumi
• 30 g di burro
• 80 g di farina di mais
• 1 bicchiere di latte
• formaggio grattugiato q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 45 min
cottura: 45 min

I soufflè di patate e topinambur sono dei tortini di verdure cotti al forno e ottimi da servire durante una cena, adatti anche a chi segue una dieta senza glutine.

Nella ricetta di oggi andremo a realizzare dei deliziosi soufflé di patate e topinambur, degli antipasti raffinati, ideali da gustare come antipasto durante una cena fra amici. I soufflé sono un piatto tipico della cucina francese, che viene realizzato sia in una versione dolce, sia salata.

Oggi prepareremo un classico soufflé di patate, che andremo ad arricchire con i topinambur, il cui gusto si sposa alla perfezione con gli ingredienti di questa ricetta. Provate anche voi a realizzare questo piatto 100% gluten free: il risultato è assicurato!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Soufflé di patate e topinambur
Soufflé di patate e topinambur

Preparazione dei soufflé di verdure senza glutine

  1. Come prima cosa, prendete le patate e fatele lessare in acqua bollente salata per circa 10 minuti.
  2. Una volta che si saranno ammorbidite fatele raffreddare, e nel frattempo cuocete in padella i topinambur con olio extravergine e scalogno tritato.
  3. Una volta che le patate saranno tiepide, rimuovete la pelle e schiacciatele in una ciotola con la forchetta.
  4. Quando i topinambur saranno cotti, frullateli con un minipimer e incorporateli alle patate.
  5. Passiamo ora alla preparazione del roux: mischiate il burro con la farina di mais e cuocete il composto in un pentolino, aggiungendo un bicchiere di latte, il sale e un pizzico di pepe.
  6. Continuate a cuocere fino a quando la salsa non si sarà addensata, e a quel punto unite il tutto alle patate e ai topinambur.
  7. Mescolate gli ingredienti fino a quando i sapori non saranno ben amalgamati fra di loro e aggiungete tre cucchiai di formaggio grattugiato e i tuorli d’uovo.
  8. Prendete gli albumi e montateli a neve aggiungendo solo un pizzico di sale, e una volta che saranno spumosi, incorporateli al resto.
  9. A questo punto passiamo alla cottura dei soufflé. Imburrate e infarinate delle ciotole o delle formine monoporzione e riempitele per 3/4 con l’impasto.
  10. Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 30 minuti, aspettando che i soufflé gonfino e formino una crosticina dorata.
  11. Fate riposare prima di servire, e buon appetito!

E se vi sono piaciuti, provate anche il nostro soufflé svuotafrigo, non potrete resistergli!

Conservazione

Questo antipasto facile e sfizioso non può, purtroppo, essere conservato. Va consumato al momento altrimenti si sgonfierà e diventerà molto meno appetibile. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Pizza ripiena senza glutine: la ricetta perfetta

Pasta con carciofi e salsiccia: l’abbinamento insolito ma vincente