Ingredienti:
• 1 stinco di maiale precotto
• 8 patate piccole
• 1 rametto di rosmarino
• 3 foglie di salvia
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 4 cucchiai di olio evo
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 35 min

Pochi ingredienti e quasi nessuna fatica: ecco cosa serve per preparare lo stinco di maiale in friggitrice ad aria con le patate.

Succulento e saporito, lo stinco di maiale è uno di quei secondi piatti di carne che, nella sua semplicità, piace proprio a tutti. Se poi deciderete di fare come noi e accompagnare lo stinco di maiale in friggitrice ad aria con le patate allora farete centro.

Il procedimento in realtà è molto semplice: partiremo da uno stinco precotto per velocizzare di molto i tempi, lo insaporiremo con delle erbe aromatiche e accompagneremo il tutto con delle deliziose patate, cotte insieme in modo che assorbano tutti i sapori. E allora a cosa mai dovrebbe servire un’intera ricetta? Vi sveleremo i tempi corretti per ottenere una carne succulenta e come evitare di sporcare tutto il cestello. Vi sembra poco?

Stinco in friggitrice ad aria
Stinco in friggitrice ad aria

10 ricette detox per tornare in forma

Come preparare la ricetta dello stinco di maiale in friggitrice ad aria

  1. Per prima cosa tritate finemente il rosmarino, la salvia e l’aglio. Uniteli all’olio insieme a un pizzico di sale e pepe e mescolate bene.
  2. Aiutandovi con un pennello da cucina, distribuite il condimento sullo stinco quindi utilizzate il rimanente per condire le patate, dopo averle sbucciate.
  3. Procuratevi una teglia, anche di alluminio, adatta al cestello della vostra friggitrice. Posizionate al centro lo stinco e tutto attorno le patate e cuocete a 180°C per 35 minuti, girandola a metà cottura.
  4. Servite lo stinco ben caldo con il suo contorno di patate.

In alternativa potete cucinare lo stinco di maiale al forno: in questo modo potrete prepararne più di uno per volta velocizzando la preparazione.

Conservazione

Se vi dovesse avanzare, conservate lo stinco dopo averlo spolpato in frigorifero. Gustatelo riscaldato leggermente in padella o, di nuovo, in friggitrice ad aria a bassa temperatura.

Leggi anche
Tagliata in friggitrice ad aria
0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 30-12-2023


Capesante gratinate, un antipasto delizioso e raffinato

Soufflè di patate e topinambur: un delizioso piatto senza glutine