Spaghetti con pomodori e mozzarella a crudo

Gli spaghetti con pomodori e mozzarella a crudo sono in tavola in pochissimi minuti, pronti a sprigionare tutti i loro profumi.

chiudi

Caricamento Player...

Gli spaghetti con pomodori e mozzarella a crudo sono incredibilmente facili da fare e velocissimi nella preparazione. Hanno un condimento a crudo, che permette di mantenere intatto il sapore e il profumo di pomodori, mozzarella e basilico. Per un piatto ancora più gustoso, potete usare della mozzarella di bufala, e indispensabile è un ottimo olio extra vergine d’oliva.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5’

INGREDIENTI PER GLI SPAGHETTI CON POMODORI E MOZZARELLA A CRUDO (4 persone)

  • 360 g di spaghetti;
  • 250 g di mozzarella
  • 300 g di pomodori maturi
  • 10 foglie di basilico
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • Origano q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Spaghetti con pomodori e mozzarella a crudo

PREPARAZIONE DEGLI SPAGHETTI CON POMODORI E MOZZARELLA A CRUDO

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate gli spaghetti. Ricordatevi di girarli ogni tanto. Secondo la dimensione degli spaghetti, possono richiedere dai sei ai dieci minuti di cottura.

Nel frattempo, preparate il condimento. Cominciatelo subito quando mettete la pentola d’acqua sul fuoco, perché deve riposare e insaporirsi. Tagliate la mozzarella a piccoli dadini e mettetela sgocciolare per qualche minuto. Intanto tagliate i pomodori a spicchi e eliminate la parte acquosa con i semi.

Tagliate la polpa a piccoli dadini con la loro buccia e versatela nella zuppiera dove condirete gli spaghetti. Unite la mozzarella a dadini, le foglie di basilico spezzate con le mani, i due spicchi d’aglio sbucciati e solo schiacciati, sale e pepe. Mischiate bene e mettete da parte a insaporire. Ogni tanto girate il condimento. Un attimo prima di versare gli spaghetti nella zuppiera, eliminate i due spicchi d’aglio.

Quando gli spaghetti sono cotti, scolateli e versateli nella zuppiera con il condimento. Lasciate la pasta sul condimento senza girarla per un minuto, in modo che pomodori e mozzarella sentano il calore della pasta. Girate molto bene e dividete nei piatti. Guarnite ogni piatto con un ciuffetto di foglie di basilico.

Se siete interessati a un altro primo piatto velocissimo da preparare, non dovete far altro che provare i saporitissimi spaghetti di mezzanotte.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!