Ingredienti:
• 300 g di farina di ceci
• 180 ml di acqua
• 5 g di lievito fresco
• 2 cucchiai di erbe aromatiche (erba cipollina
• salvia
• rosmarino)
• sale q.b.
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

I cuculli sono delle frittelle di farina di ceci tipiche della cucina ligure. Vediamo tutti i passaggi per prepararle.

I cuculli sono un antipasto ligure molto apprezzato che però sono in pochi a conoscere fuori dai confini della regione. Abbiamo quindi pensato di proporvi questa ricetta facilissima non solo perché sappiamo che adorate i fritti, ma anche perché si tratta di una ricetta senza glutine, preparata con farina di ceci.

Hanno un corrispettivo preparato con farina 00, noto come frisceau, oltre che una variante a base di patate, anch’essa fritta e sempre deliziosa. Preparare questo antipasto ligure è un gioco da ragazzi e in un attimo avrete a disposizione qualcosa di sfizioso da servire ai vostri ospiti e far loro conoscere l’originale ricetta dei cuculli genovesi.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

cuculli
cuculli

Come preparare la ricetta dei cuculli

  1. Per prima cosa sciogliete il lievito in qualche cucchiaio di acqua tiepida. Unite poi la farina e l’acqua rimasta, mescolando con una frusta da cucina fino a ottenere una pastella molto densa.
  2. Tritate erba cipollina, salvia e rosmarino e unitele all’impasto, mescolando bene.
  3. Coprite e lasciate lievitare per 6-8 ore fuori dal frigorifero. Non occorre metterlo nel forno spento con la luce accesa dati i lunghi tempi di lievitazione.
  4. Scaldate poi abbondante olio di semi in una pentola e lasciate cadere delle cucchiaiate di impasto, friggendole per 5-10 minuti a seconda della dimensione. Dovranno risultare dorati e croccanti.
  5. Scolateli poi con una schiumarola, passateli su carta assorbente e serviteli ben caldi condendoli con un pizzico di sale.

Se amate questo genere di ricette vi consigliamo di provare anche le nostre ricette per le frittelle salate: sono una più buona dell’altra.

Conservazione

I cuculli vanno consumati al momento. Se proprio vi dovesse avanzare la pastella potete conservarla in frigorifero per una giornata.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-07-2022


Spaghetti con pomodori e mozzarella a crudo, la ricetta leggera perfetta per pranzo

Prepariamo insieme l’hummus di fagioli azuki