Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• un pizzico di sale
• 250 ml di latte
• 25 g di burro fuso
• 1 cucchiaio di grappa bianca
• 2 uova
• marmellata di mirtilli rossi
• zucchero a velo q.b.
• olio per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

Strauben con marmellata di mirtilli: ingredienti e ricetta per preparare il dolce tipico del Trentino Alto Adige!

Lo strauben (in italiano straboli) è un dolce tipico del Trentino Alto Adige realizzato con un impasto a base di farina, burro, latte, uova e grappa che viene fritto realizzando una sorta di grande spirale. Il nome di questo dolce deriva, infatti, dal termine tedesco straub che significa “scompigliato”, “tortuoso“, indicato proprio la forma tipica che il dolce assume quando viene messo in padella per essere fritto. Trentino Alto Adige, Baviera e Tirolo sono le zone in cui questi prodotti tipici vengono tradizionalmente preparati e non mancano mai nelle feste e sagre di paese. Vediamo ora tutti i passaggi della ricetta degli strauben con marmellata di mirtilli rossi!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Strauben
Strauben

Preparazione degli strauben dolci

  1. Innanzitutto versate il latte in un pentolino, mettete sul fuoco e fate intiepidire.
  2. Versate il latte tiepido in una terrina capiente, aggiungete la farina setacciata, il burro fuso e il sale. Mescolate bene, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare 30 minuti.
  3. Aggiungete i tuorli, la grappa e gli albumi in precedenza montati a neve. Mescolate bene dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.
  4. Versate il composto così ottenuto all’interno di una tascata da pasticcere poi spremete l’impasto formando una spirale all’interno di una padella con olio per friggere ben caldo.
  5. Fate dorare per bene, sollevate con una schiumarola e sgocciolate dall’olio ben caldo.
  6. Adagiate il tutto su di un piatto da portata, spolverate con lo zucchero a velo e accompagnate con confettura di mirtilli rossi. Le vostre frittelle dolci tirolesi saranno pronte da servire!

Conservazione

Come ogni frittura, anche queste tipiche frittelle tirolesi sono uno di quei dolci facili e veloci da gustare appena preparati. Nel caso in cui dovessero avanzare, potete conservarle al massimo 1 giorno in un contenitore ermetico, in un luogo non umido.

Se vi è piaciuta questa originale ricetta, vi consigliamo di provare le frittelle dolci!

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 24-12-2018


Come fare il paté di olive: perfetto per animare antipasti e buffet!

Flan di porri: un antipasto dal sapore irresistibile!