Come fare le crepes: la ricetta semplice per fare l’impasto neutro

Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 50 g di burro
• 3 uova
• 500 ml di latte
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 112

Come fare le fare crepes: dolci o salate, quella di origine francese è una ricetta sfiziosa per tutti i palati.

Pronti per una strepitosa ricetta? Oggi prepariamo le crepes fatte in casa, una merenda sfiziosa e amata da tutti che si può preparare facilmente dei piccoli accorgimenti. Ma lo sapevi che la pastella per crepes va bene sia per farcirle con ingredienti salati, sia dolci? Già, proprio così: l’impasto che vi consigliamo è neutro, e dunque è utile sia per preparare delle crepes salate che dolci. Una volta pronte potrete farcirle con gli ingredienti che più vi piacciono. 

Insomma, senza ulteriori indugi, andiamo subito in cucina a realizzare delle meravigliose crespelle: la ricetta base, il procedimento e tutti gli ingredienti per le crepes!

Come si fanno le crepes: ricetta base

Crepes
Crepes
  1. Prendete una ciotola capiente e sbattete con una frusta da cucina le uova con un pizzico di sale. Aggiungete il latte a filo e mescolate continuamente fino a che gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati.
  2. A questo punto entra in gioco la farina. Per un perfetto impasto per crepes, aggiungetela un poco alla volta setacciandola con accuratezza, così da non far formare eventuali grumi. Incorporate bene il tutto e una volta che la pastella sarà pronta, lasciatela in frigo a riposare per una mezzora, coperta con un foglio di pellicola trasparente.
  3. Un consiglio: non sbattete troppo il composto, altrimenti incorporerete troppa aria e durante la cottura si formeranno delle bolle che faranno arricciare le crespelle!
  4. Trascorso il tempo necessario, riprendetela e fate scaldare in una padella del burro. Per ogni crepes cuocete un mestolo dell’impasto, stendendolo in maniera omogenea, per circa 1 minuto per lato. Buon appetito!

Come preparare le crepes: ricette per crespelle salate

Crepes di grano saraceno
Crepes di grano saraceno

Come avrete capito, più che di impasto si parla di ripieno di crepes salate. Insomma, una volta ottenute le vostre piccole frittelline, non dovete far altro che farcirle. Ma come? Qui non c’è altro da fare che scatenare la fantasia, anche se bisogna farlo… con metodo! Il segreto di una crepe perfetta, infatti, è l’equilibrio, e il consiglio che vi diamo è quello di alternare ingredienti di diverse consistenze ma con sapori complementari.

Utilizzare un formaggio morbido, spalmabile e cremoso, è sicuramente un ottimo inizio: philadelphia (che sta benissimo con salmone ed erba cipollina), oppure stracchino, perfetto da abbinare con qualsiasi salume o affettato. Potete poi cucinare degli elementi a parte, come funghi, verdure saltate o altro. Infine ricordatevi i condimenti (sale, olio e pepe su tutti) e di mettere del verde: rucola, erba cipollina, prezzemolo e altre erbe aromatiche daranno una marcia in più alle vostre creazioni!

Ricetta crepes dolci: idee e suggerimenti

Crepes suzette
Crepes suzette

Discorso più semplice per le crepes dolci, buonissime e divertenti da preparare: Nutella, frutta di stagione, marmellata, burro di arachidi e qualsiasi topping vi piaccia, dal caramello alla vaniglia: qui a fare da padrone sono i vostri gusti, e il vostro livello di golosità! Un consiglio? Farcite l’interno con una crema spalmabile o una marmellata e dei pezzetti di frutta (magari una banana a rondelle o delle fragole a cubetti) e poi una volta chiusa la crepe concludete con zucchero a velo e un topping per decorare!

Se volete provare delle crepes dolci, vi consigliamo le più classiche in assoluto, ovvero quelle alla Nutella. Per una ricetta salata, invece, ecco a voi le crespelle con radicchio e taleggio. Davvero irresistibili!

Alcune varianti sfiziose

Crepes ai funghi
Crepes ai funghi

Crepes senza latte

Preparare questo piatto senza latte, nel caso siate allergici ai latticini, è possibile e basta soltanto sostituire l’ingrediente con una bevanda vegetale, nel caso vogliate poi farcirle con topping dolci o frutta. Se invece l’idea è poi quella di gustare un piatto salato, allora potete anche sostituire il latte con l’acqua!

Crepes senza burro

Ancora più facile se vogliamo delle crepes light senza burro. Questo ingredienti, infatti, si utilizza soltanto per cuocere le frittelline in padella. Se volete una versione più leggera vi basterà usare dell’olio, quello che basta per non far attaccare le crespelline alla padella!

Crepes vegane

Crespelle vegane? Si può fare! Anche se sembra assurdo pensare a questo piatto senza uova, in realtà con ingredienti alternativi si può creare un impasto delizioso e perfetto per chi segue una dieta vegana.

Gli ingredienti? 150 g di farina 00, 230 ml di latte di soia, 70 ml di acqua e 2 cucchiai di olio per cuocere il composto in padella: semplicità e praticità per un risultato strepitoso!

Crepes senza glutine

Ecco uno spazio dedicato ai nostri amici celiaci. Perché privarsi di questo dolce se si è intolleranti al glutine? Le crespelle infatti contengono soltanto la farina che è inadatta per chi soffre di celiachia, e dunque basterà sostituirla con una farina senza glutine.

La farina di riso è di certo la più indicata, ma potete davvero utilizzarne di ogni tipo: inoltre, in base alle vostre scelte, non solo cambierà anche la consistenza, ma anche il colore delle frittelline. Provate con la farina di teff o di grano saraceno, le dosi sono le stesse!

Ricetta crepes in bottiglia

In questo caso nessun cambio di ingredienti o varianti particolari, ma solo un metodo di preparazione… decisamente divertente! Prendete tutti gli ingredienti e con l’ausilio di un imbuto versateli dentro una bottiglia di plastica vuota da un litro.

Chiudete col tappo e shakerate con energia il tutto: in pochissimi minuti otterrete un composto omogeneo e senza dover sporcare terrine e ciotole!

Ricetta crepes Bimby

Anche qui, quello che cambia è la preparazione. Mettete uova, latte, sale e farina setacciata nel boccale del Bimby e fate andare a vel. 5 per 45 secondi. Una volta ottenuta la pastella, lasciatela riposare per una mezzora e poi procedete con la classica cottura in padella, utilizzando burro o olio a seconda delle vostre esigenze!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-03-2019

X