Struffoli napoletani

Oggi prepariamo gli struffoli napoletani, un dolce tipico della cucina italiana, e campana in particolare, da mangiare per Natale con amici e parenti.

chiudi

Caricamento Player...

Una delle ricette natalizie della tradizionale cucina italiana, e campana in particolare, è rappresentata dai buonissimi struffoli napoletani, un dolce che i cittadini partenopei (e non solo) amano particolarmente ed a cui non rinunciano mai in occasione delle feste natalizie.

Vediamo come preparare queste deliziose palline che rappresentano sicuramente una delle specialità italiane più famose nel mondo!

Scopri le altre ricette tipiche italiane per il tuo menu di Natale

DIFFICOLTA’: 2

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 400 gr di farina
  • 40 gr di zucchero
  • 60 gr di burro
  • 1/2 scorza d’arancia
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale fino

Per ricoprire gli struffoli napoletani:

  • 35 gr di codette colorate
  • 350 gr di miele millefiori
  • 30 gr di arancia candita
  • 30 gr di cedro candito

Per friggere gli struffoli napoletani:

  • q.b. olio di semi di arachide

PREPARAZIONE:

Per preparare gli struffoli napoletani, mettete in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero, le uova, la scorza grattugiata dell’arancia, il burro fuso ma freddo e il liquore all’anice. Iniziate ad impastare a mano nella ciotola, salvo poi trasferire l’impasto su una spianatoia e creare un panetto compatto e omogeneo. Coprite il panetto con un canovaccio pulito e fatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente. Riprendete il panetto e dividetelo in 6-7 parti uguali con un coltello.

Con ognuno dei pezzi create dei bastoncini dello spessore di circa 1 cm. A questo punto tagliate i bastoncini a piccoli pezzettini e disponeteli su un telo. Cercate di non sovrapporli.

Passiamo ora alla cottura degli struffoli napoletani. Scaldate in una pentola l’olio di semi e quando sarà molto caldo immergetevi gli struffoli con una schiumarola. Per una frittura che sia ottimale la temperatura deve essere di circa 180 gradi. Occorreranno circa 3-4 minuti per ottenere dei bocconcini cotti e dorati. Scolateli e trasferiteli su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.

Fate raffreddare gli struffoli e sciogliete il miele in una pentola a fuoco basso. Quando il miele sarà sciolto, immergetevi gli struffoli e gli zuccherini colorati. Tagliate a piccoli cubetti le arance e il cedro canditi, versandoli poi nella pentola con gli struffoli.

Mescolate delicatamente con il cucchiaio. Per poterli disporre a corona, prendete un piatto e al centro ponetevi un barattolo di vetro per creare la forma a corona. Intorno al barattolo mettete gli struffoli e togliete il barattolo una volta che il miele si sarà solidificato. Servite ora i vostri struffoli napoletani (tra i cibi tipici italiani più buoni che ci siano) che faranno deliziare i vostri ospiti per Natale.

Provate anche la buonissima torta di mele con farina integrale se siete appassionati del mangiar sano e leggero!

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PIXABAY

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!