Struffoli napoletani della tradizione campana

Oggi prepariamo gli struffoli napoletani, un dolce tipico della cucina campana che viene preparato durante il periodo delle festività natalizie.

chiudi

Caricamento Player...

A Napoli non è Natale senza gli struffoli, una delle ricette natalizie della cucina campana che viene portata in tavola sopratutto durante le feste. Questi dolcetti sono delle piccole palline di pasta che vengono fritte in olio bollente e servite con una salsa a base di miele e agrumi, spesso arricchita da canditi, confetti colorati e pezzettini di cedro. Se siete alla ricerca di un dolce natalizio sfizioso e colorato, questi piccoli dolcetti di pasta sono quello che fa per voi.

Provate anche voi a farli a casa, e se desiderate una versione più leggera, potete anche provare a fare degli struffoli al forno invece che friggerli cuocendoli per 10 minuti a 180°: la ricetta è la stessa!

Ingredienti per la ricetta degli struffoli napoletani (per 8 persone)

Per gli struffoli morbidi:

  • 400 gr di farina
  • 40 gr di zucchero
  • 60 gr di burro
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • Scorza d’arancia q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di limoncello

Per la guarnizione:

  • 350 gr di miele millefiori
  • 35 gr di codette colorate
  • 30 gr di cedro candito

Per friggere:

  • Olio di semi q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 15′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

Struffoli napoletani
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/dolce-struffoli-dolce-tipico-pasto-647314/

Come fare gli struffoli napoletani

Per cominciare, prendete una ciotola e metteteci dentro le uova, lo zucchero, il burro fatto fondere a microonde e poi fatto raffreddare e 1 cucchiaio di limoncello. Aggiungete dunque la farina setacciata, il sale e il lievito per dolci, e cominciate ad impastare tutti gli ingredienti per formare un composto omogeneo.

Una volta che gli ingredienti saranno ben amalgamati fra di loro, trasferite la pasta sul vostro piano di lavoro leggermente infarinato. Continuate a lavorarla con le mani e date la forma di un panetto. Fatelo riposare fuori dal frigo per circa 20 minuti, se possibile coperto da un panno da cucina. Una volta trascorso il tempo necessario, con un coltello realizzate delle palline di piccola dimensione.

Scaldate l’olio di semi, e quando avrà raggiunto una temperatura elevata, tuffate gli struffoli e friggetele per circa 3 minuti, finché non saranno perfettamente dorati in superficie. Una volta tolti dall’olio, asciugateli con della carta da cucina e trasferiteli in una ciotola.

Per guarnire, scaldate in un pentolino il miele allungandolo con un cucchiaio d’acqua. Aggiungete anche il cedro candito e mettete anche gli struffoli, girando con un cucchiaio per far aderire bene la salsa ai dolcetti. Una volta fatto, lasciateli raffreddare in una ciotola e guarnite con delle codette colorate, on in alternative, con dello zucchero a velo.

I vostri struffoli di Natale sono pronti da servire. Buon appetito!

E se vi sono piaciuti, provate anche i nostri squisiti biscotti di Natale al cioccolato: da leccarsi i baffi!

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/dolce-struffoli-dolce-tipico-pasto-647314/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!