Sugo ai funghi bianco: un buonissimo condimento!

Buonissimo sugo ai funghi porcini e panna, un condimento delicato ma allo stesso tempo molto saporito e perfetto per condire primi piatti di pasta o la polenta. Ecco la ricetta!

Il sugo ai funghi porcini arricchito con panna e insaporito con aromi vari è un condimento molto saporito e adatto per condire primi piatti di pasta lunga o corta, ma anche per condire la polenta o bruschette di pane. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per la ricetta del sugo ai funghi porcini (per 4 persone)

  • 350 g di funghi porcini freschi (peso da puliti)
  • 1/2 cipolla bianca o dorata
  • 125 ml di panna
  • vino bianco q.b.
  • 1 presa di funghi porcini secchi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Sugo ai funghi
Sugo ai funghi

Preparazione del sugo ai funghi freschi

Per prima cosa mettete in ammollo i fichi secchi in un bicchiere di acqua tiepida poi tagliate i porcini freschi a tocchetti. Sbucciate la cipolla, tritatela finemente poi fatela rosolare in un’ampia casseruola con un filo d’olio e uno spicchio di aglio. Quando la cipolla sarà ben dorata aggiungete anche i funghi secchi ammollati e strizzati. Lasciate insaporire per alcuni minuti poi unite anche i funghi porcini freschi.

Mescolate e lasciate cuocere almeno per dieci minuti a fuoco vivace. Quando i funghi risulteranno belli morbidi e cotti insaporiteli con il sale e il pepe, aggiungete il prezzemolo tritato e sfumate con il vino bianco. Alzate la fiamma e lasciate evaporare l’alcol. Solo quando l’alcol sarà completamente evaporato aggiungete anche la panna, socchiudete la casseruola con il coperchio e lasciate cuocere ancora per 15 minuti circa.

Utilizzate il sugo ai funghi senza pomodoro per condire primi piatti di pasta a piacere.

Consigli per la conservazione: il sugo preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.

In alternativa potete provare i funghi porcini trifolati al Marsala.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-09-2018

Elisa Melandri

X