Szarlotka: come preparare la torta di mele polacca con la meringa

Conoscete la Szarlotka? È la torta di mele polacca più buona di sempre!

Ingredienti:
• 200 g di farina
• 125 g di burro
• 2 cucchiaini di lievito per dolci
• 1 bustina di vanillina
• 50 g di cocco disidratato
• 3 tuorli
• 1 kg di mele granny smith
• 2 cucchiaini di cannella in polvere
• 3 albumi
• 60 g di zucchero
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 80 min

La Szarlotka è una torta di mele polacca costituita da una base di pasta frolla, un ripieno di mele e meringa e una cupola croccante al profumo di cocco.

La torta di mele è uno dei dolci più amati di sempre: semplice da preparare, ogni famiglia ha la sua ricetta e i suoi segreti. In Polonia la torta di mele si chiama Szarlotka ed è molto diversa da quella a cui siamo abituati.

Composta da una base di pasta frolla, viene farcita con mele Granny Smith cotte con abbondante cannella, meringa e infine ricoperta da un altro strato di pasta frolla profumata al cocco. Insomma, un vero e proprio trionfo di sapori che dà il meglio di sé se lasciato riposare una notte prima di servirlo.

Anche se vi sembrerà strano trovare una torta di mele nella tradizione polacca, occorre ricordare che questo paese è uno dei più grandi esportatori di questo frutto, coltivato fin dal 1600 ed entrato di diritto nella dieta dei locali. Inoltre, come spesso avviene con le ricette tradizionali, anche della Szarlotka esistono diverse varianti, ma se chiedete a un polacco quale sia la più buona vi dirà che è quella preparata dalla nonna.

Torta di mele polacca
Torta di mele polacca

Come preparare la ricetta della torta di mele polacca

  1. Innanzitutto dedicatevi alla preparazione della pasta frolla. Impastate la farina con il burro, il lievito per dolci e la vanillina. Prelevate un terzo dell’impasto, che risulterà molto sabbioso, e mettetelo in una ciotola insieme al cocco disidratato, mescolando velocemente.
  2. All’impasto rimanente aggiungete i tuorli e lavoratelo con le mani fino a ottenere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno mezz’ora.
  3. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle mele, scegliendone se possibile una varietà biologica. Lavatele, privatele del torsolo e tagliatele a tocchetti. Mettetele in padella con la cannella e lasciatele cuocere finché non saranno tenere (circa 15-20 minuti). Trasferitele in una ciotola e fatele raffreddare.
  4. Montate a neve gli albumi e, quando cominceranno a essere spumosi, aggiungete lo zucchero poco per volta lasciandolo scivolare dai lati del recipiente. Verificate che siano ben montati girando il contenitore sotto sopra: non dovranno staccarsi.
  5. Ora che tutte le preparazioni sono pronte, assemblate la torta di mele. Rivestite una teglia da crostata da 26 cm con della carta forno e allargate il panetto di impasto in modo da formare la base. Versate le mele ormai fredde, allargandole bene, e infine aggiungete la meringa. Coprite con l’impasto farinoso profumato al cocco e infornate a 180°C per un’ora.
  6. Lasciate raffreddare completamente la torta prima di servirla. L’ideale sarebbe prepararla con un giorno di anticipo così che la base assorba l’umidità delle mele e si ammorbidisca.

Volete provare un’altra originale ricetta della torta di mele? Ecco a voi quella dell’Apple Pie vegan!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-02-2020

X