Ingredienti:
• 500 g di taccole
• 1 scalogno
• 3 patate novelle
• sale q.b.
• olio di oliva q.b.
• passata di pomodoro q.b.
• erbe aromatiche q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 25 min

Ingredienti e ricetta per preparare un semplicissimo secondo piatto di stagione: taccole in umido con patate novelle e pomodoro!

Maggio è finalmente arrivato e con le sue giornate soleggiate porta con sé un nuovo carico di frutta e verdura. Oltre a piselli, fave, zucchine, catalogna e molto altro, tra gli ingredienti di stagione troviamo le taccole o piattoni e le prime patate novelle. Per questo oggi vi proponiamo le taccole in umido cotte con passata di pomodoro e patate novelle, un secondo piatto tutto vegetariano e perfetto per valorizzare questi due ingredienti in modo semplice ma gustoso.

Se preferite potete servire questo piatto anche come contorno, a voi la scelta!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Taccole in umido
Taccole in umido

Preparazione delle taccole in umido

  1. Prendete le taccole, privatele delle estremità, tagliatele in tre o quattro parti poi lavatele per bene sotto acqua fredda.
  2. Pelate le patate, sciacquatele poi tagliatele a tocchetti.
  3. Vediamo ora come cucinare le taccole in umido: sbucciate lo scalogno, lavatelo e tritatelo finemente. Fate rosolare in una casseruola a fiamma medio-bassa. Quando risulterà bello morbido aggiungete la passata di pomodoro. Insaporite con il sale e proseguite la cottura per qualche minuto.
  4. Quando vedete che la salsa inizia a sobbollire aggiungete le patate e le taccole. Coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma media per 5 minuti poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
  5. Togliete il coperchio, spolverate con le erbe aromatiche e portate in tavola!

Un’idea in più per rendere il tutto ancor più saporito? Potete aggiungere un pizzico di peperoncino in polvere o del peperoncino fresco tritato.

SE amate questa verdura, vi consigliamo anche il risotto con piselli, taccole e zafferano.

Conservazione

Questo secondo piatto può essere conservato in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni dopo la preparazione.

LEGGI ANCHE: Pesto di taccole, il sugo veloce per un pranzo da fare invidia a tutti!

5/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-05-2020


Le migliori ricette della cucina mediterranea: 10 piatti da sogno

AAA pizza perfetta cercasi: 10 condimenti che vi faranno innamorare