La tasca di vitello ripiena è un piatto spettacolare, che colpisce per colori e profumi, ma soprattutto è buonissima e vi farò fare un figurone.

La tasca di vitello ripiena è un piatto ricco e sontuoso, e fa anche una gran bella scena quando portata in tavola. Questa ricetta consiste nel farcire del vitello con un ripieno solitamente a base di spinaci o bietole e altri gustosi ingredienti come prosciutto, uova e erbe aromatiche. È un’ottima idea per un pranzo importante come quello di Pasqua, ma va bene anche tutto il resto dell’anno. Vi consigliamo di farvi tagliare la carne e la tasca dal vostro macellaio di fiducia: spiegategli il piatto che volete realizzare e saprà consigliarvi il pezzo di carne migliore!

Dunque, che cosa stiamo aspettando? Andiamo a preparare questo delizioso spinacino di vitello!

Ingredienti per la ricetta della tasca di vitello ripiena al forno (per 6 persone)

  • 1,2 kg di polpa di vitello intera
  • 1 l di brodo di carne
  • 2 uova
  • 250 g di spinaci
  • 120 g di grammi pane mollica
  • 70 g di formaggio grattugiato
  • 60 g di cipolla
  • 120 g di prosciutto cotto
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 5 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 150’ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Tasca di vitello ripiena
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/422775483747451579/

Preparazione della tasca ripiena al forno

Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e portatela a bollore. Lavate gli spinaci e quando l’acqua bolle, versateli nella pentola. Fateli cuocere per due minuti, scolateli e strizzateli bene.

Mettete una padella antiaderente sul fuoco e versatevi l’olio e la cipolla tritata finemente. Fate andare per due minuti, quindi aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini e fate andare per altri due minuti. Fate intiepidire. In una ciotola versate gli spinaci, la mollica di pane sbriciolata, il prosciutto cotto e cipolla con il loro intingolo, il formaggio grattugiato, un pizzico di noce moscata e le due uova crude leggermente sbattute. Mischiate molto bene frantumando la bietola. Dovrete ottenere una crema molto densa. Regolate di sale e di pepe.

Preriscaldate il forno a 180 °C. Prendete la carne di vitella nella quale avete fatto ricavare dal macellaio un’ampia tasca. Versate al suo interno il composto di spinaci. Chiudete la tasca cucendola con dello spago o del filo da cucina, in alternativa legatela molto bene. Se possibile usate la prima soluzione, altrimenti il ripieno correrà il rischio di uscire durante la cottura. Salate e pepate la carne dall’esterno.

Ponete sul fuoco il brodo di carne e portatelo a bollore. Prendete una casseruola adatta al forno e ai fornelli. Versateci tre cucchiai d’olio, il rametto di rosmarino e la foglia di alloro e ponetela su un fuoco medio-alto. Rosolateci la tasca ben chiusa da ogni lato per due minuti, quindi versate un paio di mestoli di brodo caldo e mettete in forno.

Cuocete per due ore. Ogni tanto, nappate la carne con il suo intingolo di cottura e aggiungete del brodo caldo. A metà cottura girate la tasca. Tirate fuori dal forno e fate riposare per almeno dieci minuti. Portate in tavola e tagliate la tasca a fette piuttosto spesse. Buon appetito!

Provate anche i nostri fantastici medaglioni di vitello!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/422775483747451579/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-03-2018


Insalata di tarassaco con barbabietole e arance

Risotto allo zenzero, un primo piatto fresco e cremoso