Torta pasqualina

Per onorare una festa importante come la Pasqua, sulle tavole non può mancare la torta pasqualina.

chiudi

Caricamento Player...

La mitica torta pasqualina è una torta salata, tipica della tradizione pasquale della Liguria, farcita con delle uova intere (che in cottura diventano sode), bietole da taglio ed erbe aromatiche come la maggiorana. Questo goloso ripieno è racchiuso tra due fogli di pasta croccante, che può essere pasta sfoglia, pasta brisèe o una sorta di leggera frolla all’olio. Ogni famiglia ha la sua ricetta, ma la torta pasqualina è comunque sempre golosa.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4-6 persone*

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 800 gr di bietoline
  • 450 gr di ricotta fresca
  • 4 uova freschissime
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • maggiorana
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe bianco o nero

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra torta pasqualina, per prima cosa lavate e asciugate le bietoline, poi tagliatele a striscioline (togliendo i gambi) e fatele scottare in acqua salata. Quando le bietole da taglio saranno morbide, e quindi cotte, scolatele e privatele dell’acqua in eccesso.

Spellate due spicchi di aglio, privateli del germoglio interno e poi fateli rosolare in padella con qualche giro di olio. Versate in padella le bietoline strizzate e lasciate che prendano sapore in aglio e olio. Lasciate raffreddare, poi eliminate l’aglio e incorporate la ricotta fresca a una bella manciata di parmigiano grattugiato. Completate il composto aggiungendo un po’ di pepe bianco o nero e della maggiorana sminuzzata.

Stendete uno strato di pasta sfoglia in una tortiera, foderata con della carta da forno. I bordi della pasta dovranno fuoriuscire, per poter poi chiudere la torta. Sistemate tutto il ripieno. Rompete le quattro uova direttamente sul “letto” di bietole e spinaci e salate leggermente ognuna di esse. Le uova dovranno essere freschissime, in modo tale che il tuorlo rimanga sodo e non si liquefaccia appena rompete il guscio. Ricoprite delicatamente con l’altro strato di pasta sfoglia e poi chiudete la torta. Ungete la superficie della torta con dell’olio e poi infornate a 180° per circa 30-35 minuti.

Servite la vostra torta pasqualina.

Un’alternativa potrebbe essere la quiche agli spinaci con pomodorini

BUON APPETITO!

“Spinach Quiche” by Corey Taratuta, used under CC BY 2.0 /Modified from original