Come cucinare il capretto al forno con patate: ricetta e consigli

Capretto al forno con patate

Ingredienti:
• 1 kg di carne di capretto
• 750 g di vino bianco
• 1 cipolla bianca o dorata
• carote
• 2 coste di sedano
• 10 grammi di aceto di vino bianco
• rosmarino q.b.
• 50 grammi di olio extravergine di oliva
• sale q.b.
• pepe in grani q.b.
• 3 foglie di alloro
• 3 bacche di ginepro
• 300 g di patate a pasta gialla
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 60 min
kcal porzione: 270

Capretto al forno con patate: la ricetta perfetta da servire in occasione del tradizionale pranzo di Pasqua (e non solo).

State già pensando al pranzo di Pasqua, ma non avete ancora deciso cosa portare in tavola? Un secondo piatto di carne adatto per l’occasione è il capretto al forno con patate.

La preparazione è piuttosto semplice e non richiede passaggi complicati, l’importante è mettere la carne a marinare la sera prima. La marinatura farà sì che la carne perda parte del suo odore forte e pungente e vi permetterà di assaporare questo alimento in tutta la sua delicatezza.

Tradizionalmente, specialmente in alcune regioni di Italia, il capretto si consuma nel periodo pasquale (il 20 marzo è persino la giornata nazionale a lui dedicata). Ma perchè a Pasqua si mangia il capretto? Proprio come l’agnello, l’uovo e la colomba, questo animale è il simbolo della festività e della liberazione del popolo di Israele dalla schiavitù. Alcuni, inoltre, lo preferiscono all’agnello perchè più delicato e digeribile.

Capretto al forno con patate
Capretto al forno con patate

Come cucinare il capretto al forno con patate

Iniziate eliminando il grasso dalla carne, poi tagliatela a pezzi non troppo piccoli. Lavate accuratamente le verdure e tagliate anch’esse a pezzi.

In una pirofila, unite carne e verdure, bagnate con il vino bianco e aggiungete tanta acqua quanta basta per coprire il tutto. Aggiungete le erbe aromatiche e le spezie, mescolate bene e coprite la pirofila con la pellicola trasparente per alimenti. Lasciate riposare in frigorifero almeno per 12 ore.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la carne, sgocciolatela dalla marinatura ed eliminate le spezie. Lasciate sgocciolare la carne in uno scolapasta e nel frattempo lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti. Conditele con olio sale e pepe e per il momento tenetele da parte.

Dispone la carne di capretto e le erbe aromatiche utilizzate in precedenza in una pirofila, spruzzate con l’aceto e date un’ultima mescolata. Infornate in forno già caldo a 200°C per 30 minuti.

A questo punto, girando la carne, aggiungete anche le patate a tocchetti e proseguite la cottura per altri 30 minuti a 180°C. Sfornate e servite il vostro capretto ben caldo, buon appetito!

Vi consiglio di consumare il capretto arrosto subito dopo la preparazione, in alternativa potete conservarlo in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per un paio di giorni.

Una preparazione molto simile è quella dell’agnello al forno, anch’essa perfetta per il vostro menù di Pasqua!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-02-2019

X