Timballetti di riso con gamberi e scalogno

I timballetti di riso con gamberi e scalogno sono un piatto unico dai sapori delicati e dai profumi intensi, sono anche molto belli da vedere.

chiudi

Caricamento Player...

I timballetti di riso con gamberi e scalogno sono simpatici da portare in tavola, soprattutto se scegliete di servirli in monoporzioni. Inoltre, sono anche buoni da gustare, con le spezie in grado di rilasciare tutti i loro aromi e i loro profumi.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

INGREDIENTI PER I TIMBALLETTI DI RISO CON CARCIOFI E PROVOLA per 4 persone

  • 300 g di riso
  • 300 g di gamberetti
  • 20 g di pangrattato
  • 80 g di scalogno
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 80 g di burro
  • 200 ml di besciamella pronta
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DEI TIMBALLETTI DI RISO CON CARCIOFI E PROVOLA

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate il riso. Ricordatevi di girarlo ogni tanto. Secondo il tipo di riso, possono volerci 15-18 minuti di cottura, ma scolatelo comunque un paio di minuti prima. Nel frattempo, lavate i gamberetti sotto acqua corrente e sgusciateli. Eliminate anche il filamento nero che corre lungo il loro dorso. Prendete una padella antiaderente, versatevi la metà del burro e ponetela su un fuoco medio.

Quando è a temperatura, aggiungete i gamberetti e fateli saltare girando spesso per un solo minuto. Mettete da parte. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente. Lavate le foglie di prezzemolo, asciugatele e tritatele finemente. Nella stessa padella dove avete cotto i gamberetti, versate lo scalogno e fatelo andare su un fuoco basso per quattro minuti.

Aggiungete la paprica dolce, il prezzemolo tritato e la noce moscata. Regolate anche con un pizzico di sale e di pepe. Fate andare per un minuto permettendo alle spezie di esaltare i loro profumi. Aggiungete la besciamella e diluite il condimento con un paio di cucchiai dell’acqua di cottura del riso. Fate andare sino a bollore e restringendo leggermente il condimento.

Preriscaldate il forno a 180°. Scolate il riso ancora al dente, e versatelo nella padella con il condimento. Girate molto bene. Aggiungete i gamberetti, lasciandone da parte alcuni per decorare. Mischiate di nuovo. Ungete con il burro degli stampini monoporzione e spolverateli con del pangrattato eliminandone l’eccesso.

Riempite gi stampini con il riso quasi fino all’orlo, infornate e fate cuocere per quindici minuti. Tirate fuori dal forno e fate intiepidire per due minuti. Girate gli stampini sui piatti da portata, guarnite con i gamberetti che avete messo da parte, e servite in tavola.

Il riso ha molti colori e molti sapori diversi. Provatelo in nero nel riso Venere con verdure.