Tiramisù al limoncello

Il tiramisù al limoncello è un dolce profumatissimo, dai tenui colori ma dal sapore intenso di limone: una vera prelibatezza.

chiudi

Caricamento Player...

Il tiramisù al limoncello è un dolce raffinato ed elegante, che richiama i profumi e i sapori del sud. Infatti, a dominare è il limoncello, liquore tipico della Campania, in particolare dell’area tra Amalfi e Sorrento. Il tiramisù classico, con caffè e cacao, è ormai noto a livello mondiale, ed è uno dei dolci più presenti nei menu di pasticcerie e ristoranti. Questa particolare versione, originale e facile da fare, vi piacerà moltissimo.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 5’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

Ingredienti per il tiramisù al limoncello (4 persone)

  • 300 g di biscotti savoiardi
  • 200 g di mascarpone
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova (solo i tuorli)
  • 2 limoni biologici
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 ml dl limoncello
  • 1 foglio di gelatina

Tirami su al limoncello

Preparazione del tiramisù al limoncello

Mettete il foglio di gelatina in acqua fredda per dieci minuti. Intiepidite leggermente 50 millilitri di limoncello, strizzate il foglio di gelatina, aggiungetelo al limoncello tiepido e girate in modo da scioglierlo bene. Fate raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo, mettete sul fuoco un pentolino con 250 millilitri d’acqua, 50 millilitri di succo di limone filtrato, e 60 grammi di zucchero. Fate bollire per 1-2 minuti, sino a sciogliere lo zucchero. Spegnete il fuoco e fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi unite 50 millilitri di limoncello.

Versate i tuorli d’uovo in una ciotola, aggiungete 80 grammi di zucchero e montateli sino ad averli bianchi e spumosi. Aggiungete il mascarpone e mischiate delicatamente sino ad avere un composto omogeneo. Montate la panna fresca a neve, e aggiungetela insieme al limoncello con la gelatina, al composto di mascarpone e tuorli d’uovo. Di nuovo mischiate delicatamente sino ad avere un composto omogeneo.

Preparate una teglia. Versate sul fondo un leggero strato di crema, quindi fate uno strato di savoiardi bagnati velocemente nello sciroppo di acqua, zucchero e limoncello. Proseguite alternando gli strati e terminando con la crema ben livellata. Mettete in frigorifero per cinque ore. Al momento di servire, grattugiate sul dolce della scorza di limone.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le pesche grigliate con miele e panna allo yogurt.

Volete un dolce light per una cenetta di luglio? Provate a leggere il nostro articolo Idee per una cena leggera estiva: chiudila con un dessert light.