Ingredienti:
• 260 g di farina 00
• 150 g di amido di mais
• 100 g di farina di mandorle
• 5 uova
• 1 tuorlo
• 210 g di burro
• 150 g di zucchero
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle amare
• 150 g di confettura di albicocche
• 100 g di zucchero a velo (+ altro per spolverare)
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

La torta Cremona si compone da due diverse torte, una crostata e una con impasto soffice, inframmezzate da marmellata.

Saranno sicuramente pochi coloro che hanno sentito nominare la torta Cremona e ancora meno quelli che hanno avuto la possibilità di assaggiarla. Per questo oggi scopriamo la ricetta di questo dolce tipico della bassa Lombardia che unisce due diverse preparazioni.

La storia della torta Cremona è totalmente avvolta nel mistero e non è dato a sapere quale sia la sua origine. Certo è che l’idea di unire una base di pasta frolla a una torta soffice è davvero particolare. Esatto, avete capito bene: la Torta Cremona è una crostata ripiena di torta. E di marmellata, ovviamente! Detto così potrebbe sembrare tutto un po’ strano ma vi abbiamo forse mai deluso?!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta Cremona
Torta Cremona

Come preparare la Torta Cremona con la ricetta originale

  1. Per prima cosa preparate il guscio di pasta frolla che sarà più morbido rispetto a quello cui siete abituati. Riunite in una ciotola 160 g di farina, 100 g di amido di mais e 100 g di zucchero a velo e mescolate velocemente.
  2. Incorporate 110 g di burro freddo tagliato a tocchetti e impastate con la punta delle dita fino a ottenere un impasto sbriciolato.
  3. Incorporate 1 uovo intero e 1 tuorlo e finite di impastare, ottenendo un panetto.
  4. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.
  5. Stendetelo poi tra due fogli di carta forno fino a raggiungere uno spessore di 4 mm e trasferitelo in una tortiera da 26 cm di diametro. Vi consigliamo di utilizzare uno stampo con bordo di almeno 4 cm.
  6. Trasferite la base in frigo e dedicatevi all’altro impasto.
  7. Prendete le uova rimaste, separate albumi e tuorli e montate questi ultimi con metà dello zucchero e l’aroma di mandorla.
  8. Unite di burro fuso e intiepidito e la farina di mandorle.
  9. A parte, montate gli albumi a neve e incorporate lo zucchero rimanente in tre volte.
  10. Unite gli albumi ai tuorli mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  11. In ultimo incorporate farina, amido e lievito setacciati.
  12. Recuperate la base dal frigorifero e versate 3/4 della marmellata sul fondo, stendendola uniformemente.
  13. Coprite con l’impasto.
  14. Spolverizzate ora la superficie con uno strato abbondante di zucchero a velo poi aiutandovi con un tarocco, disegnate delle losanghe (oppure, per un tocco diverso, usate la pasta frolla rimasta per creare una maglia di pasta sulla superficie).
  15. Trasferite la marmellata rimasta in una tasca da pasticcere con bocchetta fine e ricalcate il disegno a losanghe appena fatto.
  16. Cuocete a 180°C per 50 minuti.
  17. Servite la torta Cremona una volta che si sarà raffreddata completamente.

Vi consigliamo di provare un altro dolce tipico della Lombardia, la sbrisolona! È davvero deliziosa con la sua croccantezza e il suo sapore intenso di mandorla.

Conservazione

La torta Cremona si conserva in fuori dal frigorifero, coperta da una campana per dolci, per 4-5 giorni.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Torte

ultimo aggiornamento: 09-09-2021


Gnocchi di zucchine: la ricetta da provare!

Lasciatevi catturare dalla bontà degli involtini vietnamiti