Ricetta dolce: la torta resegone di Lecco

Come preparare la torta resegone un dolce caratterizzato da una base di frolla e una farcitura di marmellata e impasto di grano saraceno!

Gli appassionati di letteratura avranno già colto il riferimento manzoniano di questa ricetta. Citato già dal Manzoni nei Promessi Sposi, il Resegone è una delle due montagne del lecchese e tre pasticceri, Marco Gennuso, Paolo Cordivani e Massimo Bonanomi hanno creato un dolce ad hoc, la torta resegone. Questo dolce è caratterizzato da una base di friabile pasta frolla e da un goloso ripieno morbido arricchito con confettura di mirtilli o frutti rossi.

Ingredienti per la ricetta della torta resegone (per 4 persone)

Per la frolla:

  • 50 g di farina 00
  • 60 g di farina di mais
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

Per la farcitura:

  • marmellata di frutti rossi o mirtilli
  • 2 uova
  • 70 g di farina di grano saraceno
  • 30 g di farina bianca
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 20 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale

DIFFICOLTA’: 2 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Torta resegone
Torta resegone

Preparazione della torta del resegone

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione della frolla: lavorate la farina di mais insieme a quella bianca poi versate il mix di farine su di un tagliere realizzando la classica fontana. Versate al centro il tuorlo, lo zucchero, il burro tagliato a cubetti e il sale. Lavorate velocemente in modo da amalgamare il tutto e impastate in modo da ottenere un panetto compatto. Stendete con il matterello e con la frolla foderate uno stampo a cerniera foderato con carta da forno. Mettete in frigorifero e fate riposare almeno per mezz’ora.

Intanto fate sciogliere il burro per il ripieno a bagnomaria insieme allo zucchero poi lavorate con le fruste in modo da ottenere una crema. Successivamente unite un uovo alla volta e il resto degli ingredienti secchi setacciati in modo da evitare che si formino fastidiosi grumi. Lavorate con una frusta e solo quando avrete ottenuto un impasto omogeneo riprendete la frolla.

Stendete sul disco di frolla un leggero strato di marmellata poi coprite con l’impasto preparato in precedenza e facendo attenzione a non mischiare l’impasto con la marmellata. Infornate in forno già caldo a 180°C e fate cuocere per 30 minuti. Verificate la cottura con lo stecchino: se esce asciutto il dolce è pronto. Fate raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo.

In alternativa, potete preparare i brigidini di Lamporecchio.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-07-2018

X