Tortelli al maccagno su fondente di porri e stick di paletta croccante

Come fare un infuso vegan disintossicante

Un primo piatto gustoso e raffinato, dal sapore.. biellese !

Per la realizzazione dei Tortelli al maccagno su fondente di porri e stick di paletta croccante abbiamo utilizzato prodotti tipici del territorio biellese, terra natale di Valentina Pozzato. La paletta biellese è un insaccato simile al prosciutto, chiamato paletta perchè il taglio di carne utilizzato è situato sotto la spalla del maiale che ha una forma simile ad una pala.

Il formaggio maccagno  prende il nome da un alpeggio in Valsesia. La sua tecnica produttiva è molto antica. Uno degli estimatori più famosi, oltre che la regina Margherita di Savoia, era Quintino Sella, ministro del Regno d’Italia, si narra che, nel 1863, fu derubato del prezioso e amato formaggio che intendeva portare a Roma.

DIFFICOLTA’: 3

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI:

  • 180 gr di farina 00
  • 20 gr semola di grano duro
  • 2 uova medie
  • 300 gr di formaggio maccagno
  • un rametto di rosmarino
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio evo
  • una noce di burro
  • 2 fette di paletta biellese tagliate spesse circa 3mm
  • uno spicchio d’aglio
  • semi di papavero
  • pepe nero

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta fresca: su una spianatoia formate una fontana con la farina setacciata e mettetevi al centro le uova, aiutandovi con una forchetta iniziate ad amalgamare gli ingredienti poi continuate con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Clicca qui per vedere la Video Ricetta realizzata da Valentina Pozzato

Rivestite il panetto con pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Iniziate ora la preparazione dei vostri tortelli al maccagno su fondente di porri e stick di paletta croccante, tagliate i porri a rondelle e lasciateli appassire in una padella in cui avrete scaldato olio e aglio; allungate con un bicchiere d’acqua e lasciate appassire. Aggiungete qualche goccia di latte, frullate con l’aiuto di un mixer e passate a setaccio.

Preparate ora il ripieno dei tortelli sciogliendo il maccagno tagliato a tocchetti nel latte, scaldate a fuoco basso mescolando con una frusta e aggiungete il rametto di rosmarino in infusione.

Maccagno
Maccagno

Tagliate la paletta a striscioline e saltatela in padella con un pò di olio. Asciugate l’olio in eccesso

Formate i tortelli, scottateli in acqua bollente salata. Passateli in padella con una noce di burro.

Clicca qui per vedere il Video Consiglio su come preparare diverse forme di tortellini

Componete il piatto versando il fondente di porri sul fondo, i tortelli a cerchio e gli stick di paletta, una piccola spolverata con i semi di papavero e non vi resta che servire i vostri Tortelli al maccagno su fondente di porri e stick di paletta croccante.

BUON APPETITO !

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-06-2015

Redazione Primo Chef

X