Tortini al gorgonzola e mele verdi

Questi tortini al gorgonzola e mele verdi si possono rivelare un’ottima alternativa vegetariana agli antipasti o ai secondi pasquali a base di carne.

I tortini al gorgonzola e mele verdi hanno un sapore interessante, perché si avvalgono del caratteristico sapore intenso del gorgonzola e della freschezza acidula delle mele. Oltre che un secondo alternativo, possono essere anche un antipasto o un aperitivo. Per chi ama i gusti particolari, saranno una bomba!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *12 muffin circa*

  • 250 gr di farina 00
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 1 mela verde
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 100 ml di latte
  • 100 gr di gorgonzola
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 12 gr di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • sale fino
  • pepe bianco o nero

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri tortini al gorgonzola e mele verdi, rompete le uova a temperatura ambiente in una ciotola, e lavoratele con uno sbattitore elettrico insieme all’olio di semi di girasole e al latte. Incorporate il formaggio gorgonzola dolce.

Mischiate, in una ciotola a parte, la farina 00 al lievito istantaneo per preparazioni salate. Incorporate anche la mela verde tagliata a pezzettini molto piccoli e il parmigiano reggiano grattugiato.

A questo punto potete mischiare i solidi ai liquidi, lavorando con una frusta a mano, e aggiustando di sale e di pepe bianco o nero. Quando il composto di uova e altri ingredienti sarà della giusta consistenza (deve essere denso ma non troppo!) versatelo nei pirottini o in cocottine di ceramica. Infornate a 180° per circa 25 minuti, evitando di aprire il forno per non far sì che i tortini si sgonfino.

Servite i vostri tortini al gorgonzola e mele verdi dopo che si saranno intiepiditi, per apprezzarli al meglio in tutto il loro gusto.

Da provare anche i muffin all’acqua ipocalorici

BUON APPETITO!

“dinner begins with a cheese soufflé @ Restaurant 3000” by Maria Ly, used under CC BY 2.0 /Modified from original

ultimo aggiornamento: 14-03-2016

Caterina Saracino

X