Ingredienti:
• 1 kg di patate
• 4 uova
• 100 g di prosciutto crudo
• olio di semi per friggere
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Le huevos rotos o uova rotte, sono una ricetta spagnola preparata con patate, prosciutto crudo e uova al tegamino. Ecco la ricetta.

Note come huevos rotos, le uova rotte spagnole sono un secondo piatto sostanzioso e saporito, servito talvolta anche sotto forma di tapas. Alla base troviamo delle patate fritte in padella la cui forma può variare dal classico cubetto al bastoncino allo spicchio, prosciutto crudo iberico e infine uova al tegamino o a occhio di bue che dir si voglia.

Questa ricetta spagnola non nasconde particolari insidie e può essere preparata tutte le volte che non sapete cosa cucinare per cena. Il suo sapore deciso vi catapulterà nelle ramblas e vi sembrerà, almeno per una cena, di stare in vacanza. Per una versione più leggera potrete anche cuocere le patate al forno: il risultato sarà comunque strepitoso.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Huevos rotos
Huevos rotos

Come preparare le uova rotte con la ricetta originale

  1. Per prima cosa sbucciate le patate, tagliatele a metà e poi in quarti e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente in modo che perdano l’amido in eccesso.
  2. Asciugatele con un canovaccio pulito e friggetele in due dita di olio di semi finché non saranno croccanti fuori e morbide all’interno. Ci vorranno all’incirca 10-15 minuti a seconda della dimensione degli spicchi.
  3. Una volta pronte scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente.
  4. Adagiatele su un piatto da portata, conditele con sale e pepe e distribuite il prosciutto crudo a bastoncini.
  5. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio e cuocete le huevos rotos per 2-3 minuti. L’ideale sarebbe avere il tuorlo ancora liquido, ma se non gradite potete anche cuocerlo del tutto.
  6. Distribuite le uova sulle patate e servite il prima possibile.

Rimarrete incantati dalla bontà delle huevos rotos e non potrete resistere alla tentazione di provare anche le altre tapas tipiche di questa cucina!

Conservazione

Come detto, le uova rotte sono da consumare il prima possibile. L’uovo al tegamino infatti non si presta a essere conservato mentre le patate si possono riporre in frigorifero per 2 giorni e riscaldarle in forno o in padella al momento di servirle.

5/5 (1 Review)
TAG:
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 20-05-2021


Soffici, leggeri e anche senza glutine: questi muffin sono da provare

Pesce avanzato? Ecco come fare in casa il tonno sott’olio