Ingredienti:
• 1 avocado
• 400 g di filetto di tonno fresco
• 1 lime
• 4 cucchiai salsa di soia
• 3 cucchiai pistacchi sgusciati
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• tabasco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

La tartare di tonno rosso con avocado e pistacchi è un secondo piatto sorprendente: cremoso, esotico, inaspettato e delizioso.

Per una speciale cena romantica oppure una serata particolare tra amici e parenti, proponete qualcosa di un po’ esotico, straniero e dal gusto insolito. La buonissima tartare di tonno fresco con avocado e pistacchi, è il piatto ideale per un’occasione del genere. In più, è light ma dal sapore deciso e molto facile da preparare. Cosa state aspettando? Un piatto che richiede poco tempo, non troppo impegno ed è alla portata di tutti, è da provare subito!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

tartare di tonno con avocado
tartare di tonno con avocado

Preparazione della tartare di tonno

Per preparare questo piatto è fondamentale che il tonno sia fresco ma abbattuto.

  1. Iniziate dai pistacchi: scottateli in acqua bollente, sgocciolali ed eliminate le pellicine, quindi tritateli grossolanamente e tostateli in padella.
  2. Tagliate anche il filetto di tonno rosso freschissimo e abbattuto a -20°C per almeno 24 ore a dadini piccoli e lasciateli in una ciotola.
  3. Conditeli con un filo di olio, la salsa di soia, un pizzico di sale, qualche goccia di tabasco, e il succo di mezzo lime.
  4. Preparate poi l’avocado: incidetelo a metà nel senso della lunghezza con un coltello affilato, eliminate il nocciolo e la buccia e tagliatelo a cubetti.
  5. Trasferitelo in una ciotola e conditelo con il succo di lime rimasto, e un pizzico di sale. Unite anche la granella di pistacchi che nel frattempo si sarà raffreddata e un filo d’olio.
  6. Procedete poi a comporre i diversi strati della vostra tartare di tonno: servitevi di un tagliapasta per ottenere la forma a torretta. Iniziate con uno strato del mix di tonno rosso, seguito da uno di avocado. Procedete alternando gli stati. In un piatto, pressate leggermente con un cucchiaino e poi sfilate il tagliapasta.

Se amate le ricette con tonno fresco, vi lasciamo da provare tutte le nostre ricette di tartare di tonno!

Conservazione

La tartare di tonno va consumata subito dopo la preparazione.

Avete un bel trancio di pesce fresco? Approfitatene per provare una delle nostre meravigliose ricette con il tonno! In alternativa, ecco tante idde per iniziare alla grande con i nostri antipasti di pesce!

5/5 (1 Review)

Pesce avanzato? Ecco come fare in casa il tonno sott’olio

Deliziosa pasta con tonno fresco e crema di zucchine: una ricetta perfetta per l’estate