Vellutata di fave fresche: un buon primo piatto di stagione!

Ingredienti:
• 600 g di fave fresche
• 2 cipollotti
• olio di oliva q.b.
• sale q.b. pepe q.b.
• brodo vegetale q.b.
• pane per crostini q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

La vellutata di fave è un primo nutriente, semplicissimo da realizzare e di stagione. Vediamo subito gli ingredienti e la ricetta passo per passo!

La vellutata di fave fresche è una crema semplicissima da preparare e veramente molto gustosa. Le fave, insieme ai piselli sono uno degli alimenti tipici della stagione primaverile e in particolare dei mesi di aprile e maggio. Sono ricchissime di proteine, sali minerali e vitamine e sono buonissime sia cotte che crude.

Un grande classico della nostra cucina è l’abbinamento tra fave e pecorino per questo potete arricchire la vellutata con una bella spolverata di pecorino grattugiato prima di servirla. Siete pronti per mettervi all’opera? Ecco gli ingredienti e tutti i passaggi della ricetta.

Vellutata di fave
Vellutata di fave

Preparazione della crema di fave bollite

Innanzitutto sgranate le fave in modo da ottenere la quantità necessaria poi sciacquatele sotto acqua corrente e tenetele da parte. Pulite il cipollotto e tritatelo finemente. Versate un paio di cucchiai di olio di oliva in un tegame capiente, aggiungete il cipollotto tritato, mettete sul fuoco e fate rosolare per qualche istante a fiamma media.

Aggiungete le fave, mescolate e lasciate insaporire per 8-10 minuti. Coprite con il brodo bollente e fate cuocere fino a quando non risulteranno belle morbide. A cottura ultimata frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

Insaporite con sale e pepe in base al vostro gusto, rimettete sul fuoco per qualche minuto e nel frattempo fate tostare il pane all’interno del forno caldo. Tagliate il pane a cubetti, impiattate la zuppa ben calda e…buon appetito! Ottima anche con l’aggiunta di una spolverata di parmigiano o pecorino grattugiato.

Come conservare: la vellutata preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni dopo la preparazione.

In alternativa potete provare anche gli gnocchi con crema di fave e gamberi.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-04-2019

X