Ingredienti:
• 500 g di fettine di vitello
• 50 g di burro
• 400 g di passata di pomodoro
• 1 ciuffo di basilico
• 1 pizzico di origano secco
• sale q.b.
• pepe q.b.
• farina q.b.
• 100 g di mozzarella
• vino bianco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Le scaloppine alla pizzaiola sono un piatto che mamme e nonne cucinano spesso per figli e nipoti. Oggi è arrivato il momento di scoprire tutti i passaggi della ricetta.

L’origine delle scaloppine alla pizzaiola, un piatto che è spesso presente sulle tavole degli italiani, è incerta, anche se sembrerebbe di nascita napoletana. Sulla base di questa ricetta sono state create tante varianti, ma la ricetta originale è una, e prevede di adagiare su ogni scaloppina una fettina di mozzarella.

Curiosi e affamati? Vediamo la ricetta facile del secondo di carne con foto passaggi e videoricetta!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Scaloppine alla pizzaiola
Scaloppine alla pizzaiola

Come preparare le scaloppine alla pizzaiola

Infarinare le fette di carne

1. Prendete le fettine di vitello e, se troppo spesse, battetele con il batticarne e poi infarinatele.

Rosolare carne da entrambi i lati e correggere di sale e pepe

2. Fate sciogliere il burro in padella, poi mettete le fettine e rosolatele da entrambi i lati, aggiungendo anche un pizzico di sale e pepe.

Mettere da parte la carne in caldo

3. Una volta pronte togliete le scaloppine dalla padella e ponetele in un piatto, mantenendole in caldo coprendole con un foglio di carta da alluminio.

Preparare salsa al pomodoro

4. Versate nella padella una tazzina di vino bianco e fatelo sfumare, poi aggiungete la passata, salate e aggiungete le foglie di basilico lavate e tritate e lasciate cuocere per 10-15 minuti a fiamma bassa.

Tagliare mozzarella e taponarla
Tagliare mozzarella e taponarla

5. Mentre la salsa cuoce tagliate la mozzarella a fette e tamponate bene per asciugare il più possibile il siero.

Rimettere le fette di carne in pentola

6. Quando la salsa si sarà leggermente rappresa rimettete in padella la carne e copritela con la salsa.

Aggiungere mozzarella, origano alle scaloppine alla pizzaiola e lasciar fondere il formaggio

7. Mettete sopra la carne le fettine di mozzarella, origano a piacere, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a fondere il formaggio e impiattate.

Leggi anche
Scaloppine al limone

Con tanta bontà ci vuole un contorno adeguato, potete accompagnare le scaloppine con dei dolcissimi peperoni ammollicati.

Conservazione

Potete conservare le scaloppine alla pizzaiola in frigo, in un contenitore ermetico, per circa 2 giorni.

3.5/5 (4 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 17-04-2023


Frittata di fave in padella: un ottimo piatto unico di stagione

Vellutata di fave fresche: un buon primo piatto di stagione!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti