Verza e patate al forno: la ricetta del secondo piatto vegetariano e goloso

Verza e patate al forno, un contorno davvero delizioso!

Ingredienti:
• 800 g di verza (verde o nera)
• 4 patate
• 4 cucchiai di olio d'oliva
• 5 cucchiai di grana grattugiato
• burro q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 45 min
kcal porzione: 250

Prepariamo un piatto molto amato dai vegetariani e in generale da coloro che amano ortaggi e verdure: verza e patate al forno, ideale da gustare anche come contorno!

Oggi prepariamo un contorno economico, facile e gustosissimo, talmente buono che all’occorrenza potrebbe diventare anche un secondo piatto: verza e patate al forno! Si tratta di una ricetta semplice da preparare e che sarà sicuramente gradita dai vostri ospiti vegetariani, così come da quelli che non amano il sapore della carne e preferiscono ortaggi e verdure.

Questo è un piatto molto saporito e che può essere proposto anche come contorno per pietanza di carne, pesce o altro. Potete gustarlo così com’è o usarlo come base per una gustosa pasta patate e verza, oppure anche come ripieno per una torta salata!

Mettiamoci all’opera e cominciamo subito a preparare questo piatto vegetariano meraviglioso: ecco a voi la ricetta di verza e patate!

Verza e patate
Verza e patate

Come cucinare la verza al forno con patate

  1. Cominciamo subito con la preparazione: dividete il cavolo verza in 4 spicchi, lavateli e scolateli. Eliminate la parte dura del torsolo, tagliate le foglie a striscioline di 1,5 cm. Sbucciate le patate, lavatele, scolatele, tagliate ognuna in 4 spicchi usando un coltellino affilato.
  2. Mettete i pezzi di patata in una pentola, coprite con 3 litri di acqua e portate a bollore; dopo 5 minuti, salate con il sale grosso e versate anche la verza in acqua. Proseguite la cottura per altri 15 minuti, poi scolate tutto con un colapasta.
  3. Per eliminare completamente l’acqua, lasciate riposare per 20 minuti tenendo il colapasta nel lavandino; nel frattempo scaldate il forno a 220 °C. Ungete con il burro una teglia che possa essere portata in tavola.
  4. Sistemate al suo interno tutte le verdure a strati e condite ogni strato con olio, sale, pepe e un po’ di formaggio grattugiato. Spolverizzate infine la superficie con il grana rimasto.

Un’idea più raffinata consiste nel condire gli strati di verdura con dei cucchiai di burro fuso e abbondante grana grattugiato, oppure per un effetto croccante potete anche mettere del pangrattato e qualche erba per insaporire.

Una volta condite le verdure, passate 10 minuti la teglia nel forno già caldo, finché non si sarà formata una piccola crosticina sulla superficie. Servite la vostra ricetta nello stesso recipiente di cottura.

Una variante: verza e patate in padella

Se invece non vi va di accenderle il forno, potete preparare questo piatto vegetariano direttamente in padella: unite tutti gli ingredienti (patate e verza sbollentati, olio, burro, e formaggio grattugiato) e fate saltare il tutto per far formare alle verdure una deliziosa crosticina, poi completate la cottura a fuoco lento col coperchio per almeno 10 minuti.

Se volete provare un altro contorno ricco e delizioso, ecco a voi carciofi e patate, una ricetta da provare assolutamente!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X