Arriva al padiglione USA dell’Expo la World Food Week con la cena di gala con Massimo Bottura e Alain Ducasse

Dal World Food Day (16 ottobre) alla World Food Week (12-17 ottobre), un’iniziativa mondiale per sensibilizzare l’intera popolazione sull’importanza del cibo, della buona cucina e della lotta allo spreco di alimenti. La giornata mondiale dell’alimentazione si celebrerà ovviamente anche all’Expo con una serie di eventi all’insegna del food anti spreco. Si tratta di un evento che coinvolge tutto il mondo  della ristorazione e dell’alimentazione e che ha come epicentro Milano, precisamente il Padiglione USA all’Expo. Ci saranno diversi appuntamenti dedicati alla presa di coscienza delle enormi differenze sociali nel campo dell’alimentazione che coinvolgeranno grandi chef, ma anche personalità di livello internazionale in campo sanitario e umanitario.

La World Food Week si concluderà con una grande cena di gala a Milano il 16 ottobre alle 20.30, con ospiti esclusivi come i due grandi chef Massimo Bottura e Alain Ducasse. La cena di gala sarà anche un evento benefico dal titolo “A Terrible Thing To Waste” e sarà gestita da un team di chef di fama mondiale che cucineranno per 1000 persone utilizzando solo avanzi e cibo di scarto. Un ottimo modo per scoprire cosa si può fare e quanto si può sfamare senza buttare via nulla. Per partecipare ala cena di gala, i commensali dovranno fare un’offerta minima di 1000 euro, 15mila per riservare un tavolo aziendale, 50mila nel caso di sponsorizzazioni. Il ricavato verrà devoluto a favore del Duomo e del Refettorio Ambrosiano.

Infine, il 17 ottobre ci sarà l’atteso evento Feed the 5000, in piazza Castello a Milano, dove si svolgerà un pranzo pubblico fatto di avanzi che sfamerà 5000 persone. Non è la prima volta che succede una cosa del genere: a Londra, nel 2009, accadde una cosa simile a Trafalgar Square, ideata dal giornalista Tristram Stuart. Centinaia di volontari serviranno vivande realizzate con 900 chili di eccedenze alimentari donate da mercati e supermercati della zona. Una scommessa, una sfida, un esempio.

 

 

Fonte foto: Facebook


Bacche di Goji o frutta fresca: cosa scegliere per fare il pieno di flavonoidi?

Come creare cosmetici con gli ingredienti alimentari