Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 450 ml di acqua
• 80 g di zucchero semolato (+ q.b. per la decorazione)
• la scorza grattugiata di 1/2 limone
• 250 g di miele
• la scorza grattugiata di 1/2 arancia
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 25
preparazione: 30 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 395

Le feste si fanno ancora più dolci con la ricetta veloce per le tradizionali zeppole di Natale, originarie della Campania.

Vi presentiamo un dolce tipico della Campania che, come vuole la tradizione, viene preparato da anni in occasione della Vigilia. Stiamo parlando delle zeppole di Natale, dei dolcetti immancabili e tanto buoni. Il loro impasto è morbido e molto simile alla pasta choux. Si preparano con un procedimento facile e che richiede pochi e comuni ingredienti; inoltre, vanno modellati in bigoli da chiudere a fiocco. Si tratta di dolcetti deliziosi e che piacciono soprattutto ai bambini, proprio per la loro morbidezza. Secondo la tradizione, per renderli più dolci, potete decorarli con una glassa al miele miele e ricoprirli di zucchero o con confettini colorati.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Zeppole di Natale
Zeppole di Natale

Preparazione della ricetta per le zeppole di Natale

  1. In un pentolino capiente, versate l’acqua; poi, aggiungete la scorza grattugiata di limone.
  2. Mettete sul fuoco e unite lo zucchero, per poi accendere a fuoco medio.
  3. Mescolate continuamente e aspettate che il dolcificante si sciolga nel liquido; quando arriva a bollore, togliete dal fuoco.
  4. Versate nel pentolino la farina (dopo averla setacciata) e mescolate energicamente, per amalgamare il tutto.
  5. Una volta fatto, rimettete sul fornello per cuocere a fuoco basso. Mescolate continuamente, mentre l’impasto solidifica e si stacca dalle pareti del recipiente.
  6. Ungete con olio di semi un piano da lavoro e trasferite qui il panetto, per impastarlo con le mani.
  7. Una volta diventato omogeneo, prelevate da esso un pezzo alla volta, che dovete modellare a bigolo lungo 20 cm e abbastanza spesso. Poi, chiudeteli come per formare un fiocco, congiungendo le due estremità.
  8. Man mano che li modellate, metteteli su un vassoio coperto con un panno, per evitare che si secchino troppo.
  9. Riempite con olio di semi una pentola ampia e fatelo scaldare sul fuoco. Quando è caldo, cominciate a friggere 2-3 zeppole campane alla volta.
  10. Fate friggere ciascuno per circa 3 minuti e scolateli, per trasferirli su un vassoio coperto con carta assorbente.
  11. Una volta fatto, preparate la glassa. Mettete il miele in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco basso.
  12. Aggiungete la scorza di arancia grattugiata. Mescolate e, quando il miele è fluido, spegnete.
  13. Immergete una zeppola di Natale alla volta, in questa glassa, aiutandovi con una forchetta.
  14. Posizionatele su un vassoio e decorate con zucchero semolato o con confettini colorati. Quando la glassa è completamente asciutta, potete servire.

Conservazione

Le zeppole di Natale sono un dolce tipico campano che piace sempre a tutti. Che sia per la Vigilia o per tutto il periodo delle feste natalizie, andrà comunque a ruba. Il consiglio migliore è di consumarle al momento e non conservarle.

E avete preparato quelle dell’Immacolata?

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 24-12-2022


Chips di barbabietola al forno: uno snack sano

Cercate un primo piatto veloce? Provate la pasta con i porri