L'origine della zuppa inglese: scopriamo insieme perchè si chiama così!

Sapete perché la zuppa inglese si chiama così?

Contrariamente a quanto il termine possa lasciare intendere, la zuppa inglese è un dolce di origine emiliana. Scopriamo l’origine del nome.

La zuppa inglese ha un nome fuorviante che può trarre in inganno i meno esperti di gastronomia. Non è difficile infatti immaginare un primo piatto caldo e fumante a base vegetali o legumi e invece… stiamo parlando di un dolce. Esatto, la zuppa inglese è un dessert e per giunta ha origini italiane!

A lungo si è dibattuto circa l’origine del nome senza però trovare una risposta univoca. A rimanere invariata è la ricetta: strati di pan di Spagna (o savoiardi) inzuppati nell’alchermes e alternati a crema pasticcera e crema al cioccolato. Insomma, un dolce di tutto rispetto.

Ma allora, se non è inglese, perché si chiama così?

Zuppa inglese
Zuppa inglese

Zuppa inglese: origine del nome

Come accennato, è difficile risalire all’origine del termine, complice la totale assenza della preparazione nei ricettari dello scorso millennio. Quello che è certo è che la zuppa inglese è nata e si è diffusa a partire dal centro Italia, in particolare dalla zona dell’Emilia Romagna dove tutt’oggi rappresenta un dolce tipico.

Sono due le ipotesi accreditate circa l’origine del termine:

• La prima e più probabile vede la zuppa inglese come una rielaborazione di un dolce tipico anglosassone, il trifle. Pare che attorno al 1500, un diplomatico italiano di ritorno dall’Inghilterra chiese ai cuochi della famiglia D’Este per cui lavorava di preparare questo dolce, formato da strati di crema e pan di Spagna utilizzando però i prodotti locali e dando vita a quella che oggi chiamiamo zuppa inglese.

• La seconda ipotesi ci sposta in tempi più recenti. Siamo nel 1800 quando la zuppa inglese nasce per mano di un cuoco parmigiano, Vincenzo Agnoletti, che rielabora una ricetta locale, quella del marangone, inzuppandolo nel rum. Questa bevanda alcolica era il liquore tradizionale dei marinai inglesi e da lì avrebbe avuto origine il nome.

Quale che sia l’origine del nome, la bontà di questo dolce resta invariata!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X