Ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine

Ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine

Ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine

chiudi

Un piatto quasi trionfale, nel suo essere succulento ma elegante: ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine.

Ci può essere qualcosa di più delizioso di un piatto di ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine? Forse sì, ma l’idea di infilzare la forchetta in questi teneri cuscinetti ripieni di pesce affumicato e insaporiti con le verdure è sicuramente da acquolina in bocca. Sicuramente uno dei primi piatti natalizi più succulento !

Siamo certi che inserirete questo piatto tra le vostre ricette di Natale preferite!

I ravioli in questione sembrano un piatto di difficile realizzazione, mentre in realtà si tratta di una portata… alla portata di tutti!

La pasta fresca è facile da fare, e anche il ripieno al salmone sarà semplice da realizzare: basta solo un mixer e il gioco è quasi fatto. A completare il tutto, delle chips di zucchine grigliate e dei pomodori secchi… Che dire se non “buon appetito” , ma mettiamoci subito all’opera a preparare il nostro pranzo di Natale.

Scopri altre ricette natalizie

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ (+ riposo impasto)

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di farina 0
  • 4 uova
  • 200 gr di salmone affumicato
  • 200 gr di ricotta
  • qualche pomodoro secco
  • 1 zucchina
  • 2 confezioni di panna da cucina
  • timo
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine, iniziate a impastare la farina con le uova e un pizzico di sale, lavorando per una decina di minuti. Lasciate che l’impasto riposi per una mezz’oretta, dopodiché potrete stendere la sfoglia, che dovrà necessariamente essere molto sottile.

Preparate la farcia. In un mixer, inserite le fettine di salmone affumicato e tritate il tutto. Togliete il salmone dal mixer e amalgamatelo al timo sminuzzato, al pepe e alla ricotta, per formare una farcia perfetta. Se volete ci sta bene anche una grattatina di limone biologico.

Farcite la pasta fresca con questo ripieno, richiudete e ritagliate i singoli ravioli.

Tagliate a fettine molto sottili le zucchine, e fatele poi grigliare velocemente, da un lato e dall’altro, senza bruciacchiarle. Riducete a pezzettini molto piccoli qualche pomodorino secco.

Lessate i ravioli e, in una padella, fate scaldare la panna da cucina, allungandola con un poco di acqua di cottura dei ravioli. Immergete nella panna anche le zucchine fatte sulla griglia, la fine dadolata di pomodori secchi, e mescolate il tutto.

Scolate i ravioli e fateli mantecare nella padella con la panna, aggiustando la consistenza del piatto con quanto basta di acqua di cottura: il sughetto dovrà essere piuttosto fluido, ma non acquoso!

Servite i vostri ravioli ripieni di salmone con pomodori secchi e zucchine caldissimi.

Deliziatevi con le chicche alla crema di carciofi

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr