Tartare di tonno fresco al mango, sesamo e mentuccia

Tartare di tonno fresco al mango, sesamo e mentuccia

Tartare di tonno fresco al mango, sesamo e mentuccia

chiudi

La tartare di tonno rosso al mango, sesamo e mentuccia è un piatto che potete cucinare se avete ospiti a cui piace il pesce crudo.

La tartare di tonno fresco al mango, sesamo e mentuccia è un piatto che può essere servito sia come antipasto che come secondo: per gli appassionati di pesce è un vero piacere mangiarlo crudo quindi il segreto è che il tonno rosso  sia freschissimo e di ottima qualità.

E’ un piatto equilibrato ed elegante grazie alla sua forma e al mix di sapori che si crea tra il pesce e il frutto del mango. Il sesamo e la mentuccia danno un tocco davvero speciale e unico.

Vediamo quindi come preparare questa golosa tartare e soprattutto segui i nostri suggerimenti per cucinare il tonno fresco.

Consultate il nostro sito per  scoprire altre ricette con tonno fresco.

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 0

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20+ 30riposo

INGREDIENTI:

  • 500 gr di tonno fresco
  • 1 mango
  • 2 cucchiaini di semi di sesamo
  • 1 ciuffetto di mentuccia
  • 1 limone
  • 1 lime
  • 2 scalogni
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe in grani

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra tartare di tonno rosso al mango, sesamo e mentuccia iniziate con il lavare bene il lime e grattugiarne la scorza senza intaccare la parte bianca che altrimenti risulterebbe troppo amara.

Prendete uno spremiagrumi e spremete sia il lime che il limone (potete unirli). Sbucciate il mango, tagliate la polpa a piccoli dadini, mettete il tonno rosso in un contenitore e aggiungete la metà del succo di lime e limoni.

A questo punto prendete un tagliere, pulite e tritate gli scalogni molto finemente. Prendete il tonno fresco, tagliatelo a fette e tritate finemente con l’aiuto di un coltello che deve essere molto affilato. (P.s. Ricordatevi prima di togliere la lisca se non lo ha fatto per voi il pescivendolo)

Mescolate la tartare tonno  con il succo di lime e limoni rimasto,  anche i quattro cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaino di semi di sesamo, la scorza del lime grattugiata, metà del mango a dadini, gli scalogni tritati, sale e pepe macinato al momento.

Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e riponete la tartare tonno nel frigo per 30 minuti circa.

Sciacquate la mentuccia, asciugatela e poi togliete il tonno dal frigorifero. Prendete un tagliapasta del diametro di 8 cm e con l’aiuto del cucchiaio fate 4 timballi alti circa 3 cm

Prendete il mango e il sesamo rimasti e aggiungeteli in cima al timballo: decorate il tutto con la mentuccia e servite la vostra tartare di tonno al mango, sesamo e mentuccia ai vostri ospiti.

Se vi piace la tartare di tonno fresco potete provare la ricetta della tartare di tonno esotica con mango e avocado

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pinterest