Tutti la gettiamo senza pensarci troppo, ma l’acqua della pasta può trovare un secondo utilizzo in cucina e non solo. Vediamo insieme come!

Spesso in cucina gettiamo via molte cose senza sapere che in realtà è possibile trovar loro un secondo impiego. In questo modo non solo ridurremo gli sprechi, ma diventeremo anche più green. L’acqua di cottura della pasta è qualcosa di sottovalutato e ve ne renderete conto non appena leggerete in che modo potrete riutilizzarla.

Grazie alla presenza degli amidi, l’acqua della pasta è perfetta non solo in cucina come detergente naturale, ma anche in cosmetica e per il vostro giardino. Curiosi di saperne di più?

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Acqua della pasta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/spaghetti-pasta-tagliatelle-cucina-569067/

Acqua di cottura della pasta: usi

1- L’acqua di cottura è perfetta in cucina per diluire salse e sughi. Vi sarà capitato almeno una volta di vedere una trasmissione di cucina in cui chef, anche stellati, si avvalgono di questo liquido ricco di amidi per creare condimenti cremosi.

2- Sempre in cucina, l’acqua di cottura è la base di partenza perfetta per preparare brodi, zuppe e vellutate. Inoltre, essendo già salata, potete utilizzarla per la preparazione di pizze e focacce. È perfetta anche per l’ammollo dei legumi o per bollire le verdure.

3- L’acqua della pasta è uno sgrassatore naturale. Vi basterà aggiungere qualche goccia del vostro solito detersivo per piatti e le vostre stoviglie saranno perfettamente pulite.

4- In giardino l’acqua di cottura può trovare diversi impieghi. Se salata e ancora bollente, è perfetta per diserbare: l’azione combinata del calore e del sale vi permetterà di rimuovere tutte le erbacce infestanti. Non salata e ben fredda, l’acqua della pasta può essere utilizzata per innaffiare le piante.

5- Nella vita di tutti i giorni potete utilizzare l’acqua di cottura della pasta, o meglio del riso, per preparare un impacco rigenerante per i vostri capelli. Lasciatelo agire 15 minuti e sentirete che morbidezza. Inoltre con l’acqua di cottura potete coccolarvi facendo un pediluvio rilassante.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/spaghetti-pasta-tagliatelle-cucina-569067/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

consigli alimentari

ultimo aggiornamento: 04-02-2019


Quali sono gli amari del passato che ormai non beviamo più?

Quali sono i migliori pastry chef italiani?