Anelli di calamari fritti con panatura di cocco

Abbiamo dato alla classica frittura di calamari un tocco esotico assolutamente perfetto: anelli di calamari fritti con panatura di cocco.

chiudi

Caricamento Player...

Gli anelli di calamari fritti con panatura di cocco sono originali, sfiziosi e super-golosi. Infatti, anziché essere intinti nell’uovo e nel semplice pane raffermo grattugiato, vengono anche passati nella farina di cocco, ovvero nel cocco grattugiato. Questo dà una croccantezza e un sapore tutti particolari agli anelli di calamari, che ovviamente devono essere freschissimi per riuscire al meglio.

Potete proporre questi calamari fritti con le salse che più preferite, ma quella più indicata è di sicuro una semplice salsa a base di yogurt, delicata e leggera.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 700 gr di calamari freschi
  • 2 uova
  • 200 gr di pane raffermo grattugiato
  • 150 gr di farina di cocco
  • pepe nero
  • limone (succo)
  • olio di semi di girasole per friggere
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri anelli di calamari fritti con panatura di cocco, pulite per bene i calamari freschi, svuotandoli e risciacquandoli sotto l’acqua corrente. Tagliate i calamari ad anelli e poi conditeli con sale fino e pepe nero.

A parte, mischiate la farina di cocco con il pane raffermo grattugiato. Sbattete leggermente le due uova, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua. Intingete gli anelli di calamari nell’uovo, poi nella panure mista di pane e di cocco. Se volete potete ripetere l’operazione, per avere una panatura più spessa.

Portate a temperatura dell’olio di semi di girasole per friggere e poi iniziate a friggere, pochi per volta, gli anelli di calamari che avete impanato. Condite con del succo di limone.

Servite i vostri anelli di calamari fritti con panatura di cocco caldissimi.

Provate anche i calamari fritti al curry e lime, sfiziosi e con un tocco esotico

BUON APPETITO!

“Fried squid ring” by pelican, used under CC BY-SA 2.0 /Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!