Ingredienti:
• 150 g di carote
• 250 g di farina 00
• 100 g di farina di mandorle
• 160 g di zucchero di canna
• 100 ml acqua
• 100 ml di succo di arancia
• 200 ml di latte di mandorle
• 100 ml di olio di semi di girasole
• 2 arance bio
• 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
• 1 bustina di lievito per dolci
• mandorle a lamelle q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Preparare un dolce senza uova, latte né zucchero è davvero semplice e per iniziare vi consigliamo di provare il plumcake vegan!

I dolci vegani sono strepitosi e se non siete convinti di questa affermazione lasciate che vi presentiamo il plumcake vegan. Come per tutte queste ricette chiaramente non esiste un unico modo di prepararlo e con un po’ di fantasia è possibile realizzarne davvero molte varianti, una più buona dell’altra. Se siete tra coloro che si dimenticano sempre di acquistare le uova, non hanno mai il latte in casa o molto più semplicemente amano provare ricette nuove e gustose, queste dolci fanno al caso vostro.

Come preparare un ottimo plumcake vegan

Il primo consiglio che vogliamo darvi se desiderate realizzare dei plumcake vegani è quello di non modificare ricette tradizionali semplicemente omettendo alcuni degli ingredienti. Vi ritrovereste con un grazioso blocchetto di marmo commestibile (forse) solo dopo un generoso inzuppo nel tè o nel latte. Se infatti da un lato le ricette dei dolci vegani sono molto semplici e non richiedono mai passaggi particolari, dall’altro necessitano di un po’ di equilibrio per funzionare. Togliere indiscriminatamente un ingrediente altera la proporzione tra liquidi, solidi e grassi e non sempre è garanzia di riuscita del dolce.

Per preparare un plumcake vegano potete utilizzare, contrariamente a quanto pensano in tanti, moltissimi ingredienti.

  • Si comincia dalle farine, più o meno raffinate, ottime se integrali e si passa poi agli amidi, utili per leggere l’impasto più leggero e alveolato.
  • Per quanto riguarda i grassi, invece, oltre al classico olio di semi che siamo già abituati a utilizzare in tante ricette, ci sono l’olio di cocco che ha la caratteristica di rassodarsi alle basse temperature, e il burro di soia (o margarina).
  • Tra i “liquidi” invece troviamo l’acqua, protagonista di molti dolci all’acqua, le bevande vegetali, i succhi di frutta e le tisane. Ottimi anche gli yogurt a base vegetale.
  • Lo zucchero può essere tranquillamente utilizzato per preparare il plumcake vegano, meglio ancora se di canna o di canna integrale. Via libera anche a sciroppo d’acero, d’agave o di riso, oppure malto. Da evitare in tutte le ricette vegane e non solo nei dolci il latte e i suoi derivati, le uova e il miele.

Ma vediamo nel dettaglio qualche ricetta per il vostro plumcake vegano.

Plumcake vegano al limone

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Plumcake vegano al limone
Plumcake vegano al limone

Solo a sentirlo nominare ci viene l’acquolina in bocca. In fin dei conti il plumcake vegano al limone è una di quelle ricette che piace a tutti, perfetto per la colazione o la merenda e semplice da preparare oltre ogni immaginazione. Il segreto per un profumo intenso di limone è scegliere frutti biologici così che ne possiate catturare tutto l’aroma grattugiandone la scorza. Scoprirete le fialette non sono per nulla necessarie in cucina!

Ingredienti per 8 persone:

  • 240 g di farina 0
  • 240 g di latte di soia (o altra bevanda vegetale)
  • 100 g di zucchero di canna
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 limone biologico
  • 1 pizzico di Sale

Mescolate in una terrina tutti gli ingredienti secchi quindi la farina, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale e la scorza grattugiata prelevata dal limone biologico ben lavato. Incorporate poi a filo la bevanda vegetale scelta e l’olio, mescolando con le fruste da cucina per evitare la formazione di grumi. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake oliato e infarinato oppure rivestito di carta forno e cuocete a 180°C per 45 minuti circa, facendo la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare completamente il plumcake vegan al limone prima di toglierlo dallo stampo e servirlo, decorando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Plumcake vegano alle carote

Plumcake vegano alle carote
Plumcake vegano alle carote

Ricordate il sapore delizioso delle Camille, le merendine a base di carote e mandorle che mangiavate da piccoli? Beh, il plumcake vegano alle carote li racchiude tutti e al primo assaggio farete un salto indietro nel tempo. Vi sembrerà impossibile che il vostro plumcake sia senza uova, latte né burro, eppure…

Ingredienti per 8 persone:

  • 150 g di carote
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • 160 g di zucchero di canna
  • 100 ml acqua
  • 100 ml di succo di arancia
  • 200 ml di latte di mandorle
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 2 arance bio
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mandorle a lamelle q.b.

Cominciate riunendo in una ciotola l’acqua, la vaniglia, il succo di arancia, il latte di mandorla e lo zucchero mescolando fintanto che quest’ultimo non si sarà sciolto. A parte, con un mixer da cucina, frullate la scorza delle arance prelevata con un pela patate insieme alle carote sbucciate e tagliate a tocchetti. Dovrete ottenere un composto omogeneo quanto più cremoso possibile e per farlo il modo migliore è aggiungere anche l’acqua.

Unite la crema ottenuta ai liquidi, sempre mescolando con una frusta da cucina, poi incorporate le due farine e il lievito. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake, decorate con le mandorle a lamelle e cuocete a 180°C per circa 45 minuti, facendo la prova stecchino prima di sfornare. Servite il plumcake all’arancia una volta freddo decorando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Plumcake vegano alle mele

Plumcake vegan alle mele
Plumcake vegan alle mele

Ormai saprete che le torte di mele hanno mille sfaccettature e possono tranquillamente trasformarsi in un delizioso plumcake vegano alle mele senza che nemmeno ve ne rendiate conto. Non servono molti ingredienti per questa ricetta e proprio per questo diventerà una delle vostre preferite.

Ingredienti per 8 persone:

  • 250 ml di latte vegetale
  • 100 g di zucchero di canna (+ 1 cucchiaio)
  • 200 g di farina
  • 2 mele piccole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di liquore amaretto (facoltativo)

Riunite in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, il lievito e la cannella poi unite mescolando con una frusta da cucina il latte e l’amaretto. Sbucciate le due mele e privatele del torsolo, quindi tagliatene una a tocchetti e unitela all’impasto. Versate il tutto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno, poi affettate la mela rimasta e adagiate le fettine sulla superficie. Decorate con lo zucchero di canna rimasto e cuocete a 180°C per 45 minuti facendo la prova stecchino prima di sfornare. Servite il plumcake alle mele senza uova, latte né burro una volta freddo.

Plumcake vegan al cioccolato

Plumcake vegan al cioccolato
Plumcake vegan al cioccolato

Potevamo dimenticare il classico, intramontabile, delizioso plumcake vegano al cioccolato? Ovviamente no, per la gioia dei più golosi! Anche questa ricetta sarà un’ulteriore riprova che preparare dei dolci vegani è davvero semplice e tutti ce la possono fare. Come? Con la nostra ricetta ovviamente!

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 g di farina 0
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 150 g di zucchero di canna
  • 250 ml di latte vegetale (ottimo quello di soia al cacao)
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Riunite in una ciotola la farina setacciata con il cacao e il lievito quindi unite lo zucchero. Mescolando con le fruste elettriche per evitare che si formino dei grumi, versate a filo il latte e l’olio quindi profumate con l’estratto di vaniglia. Versate l’impasto ottenuto in uno stampo da plumcake oliato e infarinato oppure rivestito di carta forno e cuocete a 180°C per 45 minuti, facendo la prova stecchino prima di servilo. Una volta freddo, decorate a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Plumcake vegano alla banana

Plumcake vegano alla banana
Plumcake vegano alla banana

Avete delle banane mature che nessuno mangia e non sapete come utilizzarle? Il plumcake vegano alla banana è la ricetta che fa al caso vostro. Rimarrete incantati dal sapore intenso di questo dolce senza uova, latte né burro e l’aspetto positivo è che più sarà matura la banana, più buono risulterà il plumcake!

Ingredienti per 8 persone:

  • 250 g farina tipo 0
  • 70 g zucchero di canna integrale
  • 180 g latte di mandorla
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 170 g banane mature 

Per prima cosa schiacciate le banane mature con una forchetta fino a ridurle in purea. Incorporate poi lo zucchero e il latte vegetale e mescolate per bene. Unite infine la farina setacciata con il lievito quindi versate il tutto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Cuocete a 180°C per 40 minuti o fino a che non risulterà cotto facendo la prova dello stecchino. Servite quando si sarà raffreddato per bene, magari con una pallina di gelato alla crema.

Vi abbiamo convinti a provare il plumcake vegan con una o più delle nostre ricette?

TAG:
Cucina vegana Torte

ultimo aggiornamento: 08-05-2021


Torta della nonna: la ricetta originale del dolce che ha il sapore di casa

La lemon pound cake di Martha Stewart è incredibile