Una entrèe alternativa e golosa: antipasto di polenta con pesto di rucola e squacquerone.

L’antipasto di polenta con pesto di rucola e squacquerone è un modo diverso dal solito di servire la polenta, adatto anche ai vegetariani o a chi semplicemente vuole provare qualcosa di diverso rispetto al classico abbinamento di polenta e carne.

Ve lo proponiamo come antipasto di sostanza, ma a dire il vero potrebbe essere anche un secondo piatto, da servire indifferentemente nelle stagioni calde o fredde. Il pesto di rucola, così aromatico e dal retrogusto un po’ amarognolo, contrasta alla grande con la dolcezza e la cremosità tipica della polenta.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 300 gr di polenta istantanea
  • formaggio squacquerone
  • 1 mazzo di rucola
  • una manciata di noci
  • olio extra vergine di oliva
  • germogli misti
  • sale
  • parmigiano q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro antipasto di polenta con pesto di rucola e squacquerone, iniziate dal pesto di rucola. Lavate con cura la rucola, poi inseritela in un mixer insieme a una manciata generosa di gherigli di noci, un pezzetto di parmigiano reggiano e abbondante olio extra vergine di oliva, in modo che il pesto sia ben cremoso. Mettete da parte il pesto appena preparato.

Adesso occupatevi della preparazione della polenta istantanea, seguendo quanto indicato sul packaging: per la quantità prevista in questa ricetta, tenete conto che ci vorrà più o meno un litro di acqua. Versate dunque la polenta in una pentola, unite l’acqua e mescolate sul fuoco dolce con un cucchiaio di legno, aggiungendo una punta di sale.

Sistemate una cucchiaiata di polenta sui piatti da portata, poi conditela con il pesto di rucola. Infine, aggiungete un po’ di formaggio squacquerone e una pioggia di teneri germogli misti, se volete anche di soia.

Servite il vostro antipasto di polenta con pesto di rucola e squacquerone, che certamente si presenterà molto bene.

Squisita anche la polenta con ragù di funghi

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Scrigno di cioccolato con crema al mascarpone e muesli

Tagliatelle con vongole e pancetta affumicata