Ingredienti:
• 500 g di petto di tacchino
• 1 mazzetto di asparagi
• 8 patate piccole
• 50 g di burro
• 50 g di farina
• 500 ml di latte
• sale q.b.
• noce moscata q.b.
• prezzemolo q.b.
• pepe rosa q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 45 min

Una delle ricette con gli asparagi più golose di sempre. Stiamo parlando degli asparagi gratinati con tacchino e patate, un secondo piatto ricco.

Stanchi del solito abbinamento asparagi e uova? È ora di provare questa goduriosa versione degli asparagi gratinati con la besciamella, serviti con tacchino ai ferri e patate lesse. In men che non si dica avrete pronto un ottimo secondo piatto, ricco e saporito.

Cuocere gli asparagi al forno è un ottimo modo per esaltarne il sapore. L’aggiunta della besciamella certo non li rende un piatto light, tuttavia ogni tanto è bello sperimentare nuove ricette. Scopriamo insieme come preparare questo secondo piatto completo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Asparagi gratinati
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/mangiare-pasto-piatto-preferito-505747/

Come preparare gli asparagi gratinati al forno con besciamella, carne e patate

Come prima cosa sbucciate le patate e lessatele in abbondante acqua salata. Sceglietene di non troppo grosse, così da velocizzare i tempi di cottura. Indicativamente ci vorranno dai 25 ai 40 minuti.

Preparate la besciamella sciogliendo il burro in un padellino dal fondo spesso. Unite la farina e mescolate con un cucchiaio di legno. Quando il composto assumerà un color nocciola, versate il latte a filo, mescolando ora con una frusta. Regolate di sale e noce moscata e fate addensare la besciamella per una decina di minuti, sempre mescolando. Una volta pronta tenete da parte.

Nel frattempo pulite gli asparagi, rimuovendo la parte finale del gambo, più dura e legnosa. Sciacquateli sotto acqua corrente e trasferite in una pirofila di vetro adatta alla cottura in forno. Conditeli con sale e pepe e copriteli con la besciamella. Infornate a 200°C per 25 minuti.

Prendete ora il petto di tacchino e ricavatene due o tre fettine per ogni metà, a seconda dello spessore. Conditele con olio, sale e pepe rosa e grigliatelo su una bistecchiera rovente per una decina di minuti. A cottura ultimata dovrà essere tenero e succoso.

Servite gli asparagi una volta pronti con il tacchino a listarelle e accompagnate con le patate lesse condite con olio e prezzemolo.

Amate le ricette con gli asparagi? Provate il nostro risotto!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/mangiare-pasto-piatto-preferito-505747/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 05-04-2019


Muffin allo yogurt: tanto semplici quanto meravigliosi

Come preparare la pizza chiena napoletana