Ingredienti:
• 350 g di farina 0
• 120 g di burro
• 140 g di zucchero a velo
• 3 tuorli
• 1 baccello di vaniglia
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 25 min

I biscotti krumiri sono dei dolci tradizionali, perfetti per fare colazione o per un tè, ecco come farli facilmente in casa.

I biscotti krumiri sono dei dolci piemontesi, e in particolare di Casale Monferrato. È una delle poche ricette classiche della quale si conosce l’autore: Domenico Rossi. La ricetta originale è ancora oggi un segreto, ma non è difficile farne in casa di molto simili. Sono semplici e saranno apprezzati da tutta la famiglia o dai vostri ospiti.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Biscotti krumiri
Biscotti krumiri

Preparazione dei krumiri con la ricetta originale (o quasi)

  1. Lasciate il burro ad ammorbidire fuori del frigorifero almeno un’ora prima.
  2. Versatelo in una ciotola e lavoratelo con lo zucchero a velo. Dovete ottenere una consistenza cremosa.
  3. Aggiungete i tuorli al burro e impastate bene sino ad avere di nuovo una consistenza cremosa e omogenea.
  4. Con un coltello incidete il baccello di vaniglia e apritelo a libretto. Con lo stesso coltello raschiatelo in modo da recuperare i semi. Versateli nella ciotola e aggiungete anche la farina ben setacciata.
  5. Impastate sino ad avere una palla morbida e omogenea.
  6. Rivestite una teglia con della carta forno. Dovrà andare anche in frigorifero. Se avete problemi di dimensioni, potereste usare dei vassoi con della carta forno, da trasferire con attenzione in un secondo momento sulla teglia.
  7. Mettete l’impasto in una sacca da pasticcere con bocchetta larga, e formate i classici salamini angolati tipici dei Krumiri. Potete usare una sacca con bocchetta a stella, o potete formare le strisce sui biscotti con i rebbi di una forchetta.
  8. Fateli riposare in frigorifero per almeno un’ora, se avete tempo anche di più. Per la ricetta originale alcuni pasticceri parlano addirittura di 24 ore!
  9. Preriscaldate il forno a 180° C e fateli cuocere per 20-25 minuti. Sono pronti quando hanno assunto una bella colorazione dorata.
  10. Togliete dal forno e, prima di maneggiarli, fateli completamente raffreddare.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la buonissima sbriciolata di mele o i nostri classici biscotti di pasta frolla.

Conservazione

Consigliamo di conservare per massimo una settimana i biscotti tipici in un contenitore di latta o apposito per alimenti.

4/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Biscotti

ultimo aggiornamento: 19-01-2022


Risotto ai carciofi e speck con il Bimby: il primo piatto fresco e raffinato

L’imperdibile gusto del latteruolo romagnolo!