Ingredienti:
• 2 carciofi
• 2 uova
• 80 g di farina 00
• 50 ml di latte
• 1 limone
• 1 pizzico di sale
• prezzemolo fresco q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Le frittelle di carciofi sono appetitosi piccoli sfizi che potete gustare come aperitivo, antipasto o contorno.

Le frittelle di carciofi sono croccanti fuori e morbide dentro! Una ricetta velocissima che racchiude tutto il sapore di uno degli ortaggi più buoni e perfetto per essere fritto in mille modi diversi. La preparazione si adatta perfettamente per un aperitivo, un antipasto sfizioso o contorno e potete realizzarlo anche nella versione light delle frittelle di carciofi al forno senza alcuno sforzo.

Pronti a mettere le mani in pastella? Passiamo alla ricetta!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Frittelle di carciofi
Frittelle di carciofi

Come fare le frittelle di carciofi

  1. Iniziate preparando la pastella per le frittelle di carciofi. Mettete le uova in una ciotola e sbattetele con una forchetta. Aggiungete la farina poco per volta continuando a mescolare fino a ottenere un composto abbastanza denso e poi aggiungete a filo il latte (che può essere sostituito dall’acqua gassata) e il sale.
  2. Mescolate per bene poi lasciate riposare la pastella in frigo per circa 30 minuti.
  3. Prendete i carciofi, tagliate via le punte e mondateli dalle foglie più dure. Tagliateli a metà e pulite le barbe con uno scavino o un cucchiaino.
  4. Quindi tagliateli a fette sottili e mentre procedete metteteli in una ciotola d’acqua acidulata con del limone.
  5. Scolateli per bene e cuoceteli in padella con un filo di olio e sale.
  6. Una volta cotti i carciofi lasciateli raffreddare, quindi uniteli alla pastella.
  7. Mettete sul fuoco una padella grande, con due dita di olio di semi. Quando è ben caldo, mettete a friggere delle palline di impasto: devono diventare gonfie e dorate.
  8. Togliete le frittelle dalla pentola utilizzando una schiumarola e depositatele su carta assorbente.
  9. Salatele appena prima di servirle.

Se volete rendere la ricetta ancora più golosa e interessante vi consigliamo di aggiungere circa 80 g di ricotta alla pastella e utilizzarla per preparare le frittelle golose. Inoltre potete anche decidere di creare una pastella un po’ più densa con l’aiuto della farina, creare le palline e posizionarle su una teglia di carta forno e farle cuocere per circa 20 minuti a 200°C.

Questa è solo una delle ricetta con i carciofi che non potete perdervi.

Conservaizione

Consigliamo di consumare le frittelle, con la nostra ricetta facile e veloce, al momento. Sconsigliamo la congelazione in freezer

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


L’imperdibile gusto del latteruolo romagnolo!

Come si fa il budino al cioccolato? Ecco la ricetta fatta in casa