Ingredienti:
• 4 branzini da 400 g l'uno
• 200 g di patate novelle
• limone q.b.
• 4 spicchi d'aglio
• timo tritato q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• vino bianco da cucina q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

I filetti di branzino al cartoccio con patate al forno sono un secondo piatto di pesce facile da preparare, perfetto per una cena in famiglia.

Oggi prepariamo dei deliziosi filetti di branzino al forno cotti al cartoccio, che andremo ad accompagnare con delle patate e delle erbe aromatiche. Questo piatto è semplicissimo da preparare ed è davvero l’ideale sia per risparmiare tempo ai fornelli, sia per portare in tavola un piatto gustosissimo, che sarà apprezzato anche dai più piccoli.

Inoltre, vi consigliamo di acquistare dei pesci già puliti: rivolgetevi al vostro pescivendolo di fiducia! Cominciamo subito a vedere tutti i semplicissimi passaggi per questa ricetta squisita!

Branzino al cartoccio con patate
Branzino al cartoccio con patate

Come cucinare il branzino al forno con patate

  1. Cominciate condendo l’interno dei branzini con il sale, il pepe e il timo tritato.
  2. Lavate le patate novelle (senza rimuovere la buccia).
  3. Su una teglia foderata con carta da forno distribuite dei pezzi di stagnola, che formeranno i nostri cartocci: con le fette di limone formate una sorta di letto e sopra adagiatevi i pesci.
  4. A lato, nella teglia, disponete anche le patate, aggiungete dell’altro timo, del sale, del pepe, uno spicchio d’aglio per ogni pesce e dell’olio extravergine di oliva.
  5. Aggiungete il vino bianco e chiudete formando un cartoccio, aiutandovi con lo spago da cucina se necessario.
  6. Infornate in forno già caldo a 190°C e fate cuocere per 30 minuti.
  7. Terminata la cottura, spegnete il forno e servite il branzino direttamente all’interno del cartoccio: quando lo aprirete sentirete tutti i profumi sprigionarsi all’istante. Buon appetito!

Oltre alle patate, potete anche aggiungere pomodorini e zucchine, oppure accompagnare il branzino al cartoccio anche con porri, melanzane o altre verdure.

In alternativa, vi consiglio di provare il branzino al vino bianco e limone.

0/5 (0 Reviews)

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 14-11-2019


Un classico intramontabile sempre sfizioso? Ecco la ricetta degli spaghetti al nero di seppia

Risotto alla zucca e vongole: l’autunno che incontra il mare!