Braspberry: il nuovo frutto ai gusti di mirtillo e lampone

Braspberry è il nome del nuovo frutto ai gusti di lampone e mirtillo, creato da Justin Timberlake

Il produttore discografico statunitense Justin Timberlake ha creato un nuovo frutto: il Braspberry, dal quale è nata una nuova bevanda.

Il Braspberry non è nient’altro che l’insieme di due frutti: mirtillo e lampone. Creato in modo scherzoso dal cantautore Justin Timberlake, ha preso piede tanto da pensare di utilizzarlo per la produzione di una nuova bevanda. L’azienda americana Bai Brands, infatti, sta usando questo nuovo frutto per lanciare sul mercato statunitense una nuova bibita.

La nuova bevanda al Braspberry

Timberlake, con il suo frutto creato dall’unione di un mirtillo e un lampone, ha fatto nascere un metodo pubblicitario del tutto innovativo, tanto da suscitare l’interesse dell’azienda Bai Brands, di cui lo stesso cantautore è testimonial.

Braspberry
Fonte foto: https://www.facebook.com/Naturipe/

Un incastro perfetto, per la nascita di un nuovo prodotto da bere, a base di frutti rossi, che tanto fanno bene da essere considerati un vero e proprio toccasana per la salute. Sta di fatto che la nuova bibita sarà presto disponibile sugli scaffali dei supermercati americani, con il nome di Tennessee Braspberry Supertea.

Che fosse una mossa pubblicitaria studiata nel minimo dettaglio, o meno, i Braspberry vengono già venduti da un’azienda gigante nel settore dei frutti rossi, molto conosciuta negli Stati Uniti. Ognuno di loro viene raccolto a mano e farcito a mano.

Chi è Justin Timberlake, l’inventore del Braspberry

Justin Randall Timberlake è un cantautore, ballerino, attore e produttore discografico di origini statunitensi. Quasi per scherzo ha creato il Braspberry: un ibrido tra mirtillo e lampone, che è subito diventato una vera e propria mania del momento. Semplicemente Timberlake ha inserito un mirtillo all’interno di un lampone, chiedendosi se il fatto che il secondo potesse contenere completamente il primo fosse soltanto una coincidenza oppure no.

Non resta che attendere il lancio sul mercato di questa nuova bibita, che avverrà entro il 2018.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Naturipe/

ultimo aggiornamento: 12-06-2018